Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Ciò che vede il cuore. Pascal e la distinzione degli ordini

Ciò che vede il cuore. Pascal e la distinzione degli ordini
titolo Ciò che vede il cuore. Pascal e la distinzione degli ordini
Autore
Traduttore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Minimamoralia, 46
Editore Book time
Formato
libro Libro
Pagine 108
Pubblicazione 2023
ISBN 9788862183604
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
L'intenzione ovvia dei "Pensieri" di Pascal era, nel loro tempo, quella di convalidare la fisica e la metafisica di Cartesio, negli ordini, rispettivamente, dei corpi e delle menti, e al contempo di superarle subordinandole al terzo ordine. Il cuore vede il regno della carità, che squalifica in modo soprannaturale i regni naturali dei corpi e delle menti. Di fatto, grazie al suo confronto con Cartesio, Pascal si impegnò a superare qualsiasi inclusione della questione di Dio nel campo di ciò che si costituiva all'epoca come "metaphysica". In questo modo, Pascal mirava, per contrasto, a riportare la teologia cristiana al suo vero ambito - quello della carità - e al suo vero problema - la conversione del cuore. Ma c'è di più. Con la sua distinzione dei tre ordini, Pascal avanza un "decreto fondamentale del pensiero", che articola i termini insuperabili di tutti i nostri dibattiti, politici, teorici (scientifici o metafisici) e teologici. E in ciò risiede la persistente attualità del suo pensiero.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.