Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'ultimo fucile

L'ultimo fucile
titolo L'ultimo fucile
Autore
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Editore Tranchida
Formato Libro
Pagine 223
Pubblicazione 2004
ISBN 9788880032939
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00
 
Il nuovo romanzo dello scrittore basco Edorta Jimenez è ambientato nei dintorni di un paesino della costa basca. Jimenez coglie un momento significativo delle vicende dei baschi e degli spagnoli: la costruzione della ferrovia, avvenuta nel 1952. Le conseguenze segneranno profondamente la società dell'epoca, cambiando per sempre la configurazione socio-politica della penisola iberica, rendendo così Madrid il fulcro logistico di tutta la Spagna. Il panorama dei personaggi che abitano e vivono questo microcosmo è composto da figure destinate a rimanere nell'ombra, sebbene rappresentino le fondamenta del presente: paesani, prigionieri costretti ai lavori forzati, maquis, collaboratori alla resistenza.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento