Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ritorno alla natura. In difesa della dieta vegetariana

Ritorno alla natura. In difesa della dieta vegetariana
titolo Ritorno alla natura. In difesa della dieta vegetariana
Autore
Traduttore
Argomento Scienze Umane Sociologia
Collana Gli Artigli, 11
Editore Ortica Editrice
Formato Libro
Pubblicazione 2020
ISBN 9788831384018
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Newton scrisse questo libro nel 1811 per promuovere una dieta vegetarina. L'autore sosteneva infatti che il cibo naturale dell'uomo fossero le verdure e che la carne animale fosse malsana e innaturale. La dieta per una giusta alimentazione doveva consistere in frutta, verdura, uvetta, pane tostato, acqua, uova, latte e patate. Il libro di Newton ispirò, tra gli altri, John Snow e il poeta Shelley ad adottare una dieta vegetariana. Nel 1813 Shelley, influenzato dal trattato di Newton, pubblicò A Vindication of Natural Diet, un testo sul vegetarianesimo e in difesa dei diritti animali, in cui esortava a mangiare verde: "Non c'è malattia, fisica o mentale che l'adozione della dieta vegetale e dell'acqua pura non ha infallibilmente mitigato".
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento