Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tolleranza e libertà di coscienza. Filosofia, diritto e storia tra Leida e Napoli nel secolo XVIII

Tolleranza e libertà di coscienza. Filosofia, diritto e storia tra Leida e Napoli nel secolo XVIII
titolo Tolleranza e libertà di coscienza. Filosofia, diritto e storia tra Leida e Napoli nel secolo XVIII
autore
collana LA CULTURA STORICA
editore Liguori
formato Libro
pagine 264
pubblicazione 1999
ISBN 9788820728281
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,99
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Al centro dell'indagine è il passaggio dall'antica virtù cristiana della "tolleranza" al moderno "diritto" di libertà di religione e di coscienza, sorretto dalla virtù civile della "prudenzia". Perciò, nell'analisi degli scritti di Gerard Noodt, Jean Barbeyrac e Gianfrancesco Conforti, particolare attenzione è stata dedicata al modello giusnaturalistico seicentesco di Grozio e Pufendorf, con riferimento ai temi centrali del dibattito politico-filosofico del XVIII secolo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.