Il tuo browser non supporta JavaScript!

Nessun pasto è gratis. Perché politici ed economisti non vanno d'accordo

Nessun pasto è gratis. Perché politici ed economisti non vanno d'accordo
titolo Nessun pasto è gratis. Perché politici ed economisti non vanno d'accordo
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Economia
Collana Contemporanea, 248
Editore Il mulino
Formato Libro
Pagine 140
Pubblicazione 2019
ISBN 9788815283627
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Se un paese spende più di quanto produce, alla fine qualcuno deve saldare il conto. La volontà dei politici di soddisfare le domande crescenti degli elettori li spinge a promettere e implementare politiche che gli economisti valutano spesso come inefficaci e insostenibili. Per i politici, la tentazione di spendere e comprare il consenso senza che nessuno ne debba prima o poi pagare il conto è forte, come lo è la tentazione di far pagare ad altri il costo dei loro eventuali eccessi. Ma un principio fondamentale dell'economia è che i vincoli di bilancio devono essere rispettati, poiché determinano le politiche macroeconomiche sostenibili e le differenziano da quelle insostenibili. Liberi dalla pressione elettorale, gli economisti indicano i rischi che scelte politiche imprudenti o miopi possono comportare, e questo ai politici non piace.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.