Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La falsa libertà

La falsa libertà
titolo La falsa libertà
Autore
Collana In ottavo
Editore Quodlibet
Formato
libro Libro
Pagine 420
Pubblicazione 2006
ISBN 9788874621453
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
22,00
I testi raccolti in questo volume, scritti tra il 1916 e il 1936, si situano in un periodo di profonde trasformazioni per la Cina: la modernizzazione della società, la nuova centralità politica delle masse contadine e l'avanzare della rivoluzione socialista, insieme a temi legati al tempo e all'occasione quotidiana (il trasformarsi dell'istituzione familiare, una descrizione di Shangai, il teatro moderno, i costumi sessuali, l'avvento della fotografia...) fanno emergere le contraddizioni fra realtà privata e condizione storica, fra la richiesta immediata di felicità e la lotta sanguinosa "per il futuro", tra tradizione e distruzione, tipicità cinese e dimensione universale.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.