Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il Dante «fascista» : saggi, letture, note dantesche

Il Dante «fascista» : saggi, letture, note dantesche
titolo Il Dante «fascista» : saggi, letture, note dantesche
Autore
Collana L'interprete
Editore Longo Angelo
Formato Libro
Pagine 212
Pubblicazione 2001
ISBN 9788880632900
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
Dante è, nelle pagine del libro di Scorrano, al centro di un'indagine variamente articolata ma unitaria. Si va dalla "Lectura" in senso istituzionale, ma con novità di prospettive, all'esplorazione della "presenza-fortuna" di Dante dal Cinquecento al Novecento. In Cellini, Sereni, Moravia, Piovene, Bevilacqua sono saggiati modi e forme del "riuso" del dettato dantesco, ma anche le ragioni profonde che lo definiscono e lo giustificano. Non un semplice rilevamento di somiglianze o identità verbali, ma ricerca di affinità ed esplorazione del dialogo intrecciato attraverso il tempo con il grande modello.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.