Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

L'età dello spreco

L'età dello spreco
Titolo L'età dello spreco
Sottotitolo Disoccupazione e bisogni sociali
Autore
Collana Temi
Editore Bollati Boringhieri
Formato
libro Libro
Pagine 92
Pubblicazione 1995
ISBN 9788833908922
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,39
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
La disoccupazione ha oggi carattere strutturale, ha origine nelle nuove forme di cambiamento tecnologico ed è tendenzialmente irreversibile. Nella economia e nelle società di oggi ci sono disoccupati che una eventuale crescita della produzione di merci non riassorbirà, mentre contraddittoriamente ci sono bisogni sociali insoddisfatti. C'è a un tempo spreco e penuria. Secondo l'autore, constatata l'insufficienza delle politiche keynesiane, la soluzione del problema "troppe merci, poco lavoro" va cercata anche al di fuori della parte mercantile dell'economia e della società. In particolare bisogna che lo Stato, facendosi carico di quello che i privati non fanno, metta in moto lavori concreti che producano valori d'uso e producano servizi di cui c'è bisogno.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.