Il tuo browser non supporta JavaScript!

La trama del Medioevo. Filati e tessuti nel Mezzogiorno medievale

novità
La trama del Medioevo. Filati e tessuti nel Mezzogiorno medievale
titolo La trama del Medioevo. Filati e tessuti nel Mezzogiorno medievale
autore
argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
collana Studi storici carocci, 330
editore Carocci
formato Libro
pagine 224
pubblicazione 2020
ISBN 9788829000937
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
21,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Connessioni, influssi e circolazioni sono i termini che possono riassumere la "vicenda" dei filati e dei loro impieghi nel Mezzogiorno d'Italia tra IX e XIII secolo. Il testo spazia dalla storia tecnica, che ha i suoi emblemi concreti negli strumenti (fusi, pesi da telaio, pettini per cardare) menzionati nei documenti, concessi in dote o in legato testamentario, ritrovati nei corredi funebri, a quella del lavoro (spesso femminile), del costume, che va oltre l'oggetto, il capo di vestiario o il tessile di uso domestico o liturgico, per arrivare all'insieme socio-economico e normativo-ideologico che lo regola e vivifica. Si narrano storie intrecciate con la vita quotidiana, tramandate da immagini e pratiche del lavoro di uomini e donne, spose e famiglie, velluti e damaschi, sete, ricami in oro, abilità manuale e lasciti culturali, tradizioni e contaminazioni, che rivelano i profondi legami tra Occidente e Oriente bizantino e arabo. Tanti racconti insieme, dunque, nei quali un mantello di lana, una tunica di lino o cotone, un capo di vestiario o di arredo prezioso, un paramento ecclesiastico di seta e oro simboleggiano altro, un microcosmo in cui si rispecchia un mondo più vasto di eventi e significati: gusto, costume, rito, prestigio e stile di vita.
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.