Diesel: jeans, comunicazione, cultura. Storia di un'impresa italiana globale

Diesel: jeans, comunicazione, cultura. Storia di un'impresa italiana globale

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
35,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Un vestito, dal più sofisticato al più semplice, racchiude al suo interno una serie di elementi che lo mettono in dialogo con la società, la cultura e il contesto di appartenenza divenendo un atto di comunicazione non verbale a molteplici livelli. Nel 1978 nacque Diesel che in meno di dieci anni è stata in grado di affermarsi come una impresa globale. Diesel incarna una storia di successo italiano che ha saputo imporsi attraverso una reinterpretazione del contesto moda e culturale dando voce alla singolarità, alla volontà di contraddistinguersi per essere fedeli a sé stessi. Con un amplio storytelling che ha saputo conquistare il vasto pubblico, Diesel è stata in grado di sancire una nuova metodologia comunicativa su cui ha fondato il proprio successo. Attraverso gli archivi aziendali e una ricognizione della storia dell'azienda dalle sue origini ad oggi, viene ricostruito un importante lasso di tempo che pone in dialogo da un lato la storia del denim e del rapporto con il pubblico giovanile nelle varie decadi, e dall'altro l'evoluzione della comunicazione che ha saputo determinare il successo di Diesel. La ricostruzione puntuale delle attività comunicative tra pubblicità, cataloghi, progetti di sponsorizzazione, restituisce un quadro complesso fatto di collegamenti tra la realtà imprenditoriale italiana del distretto industriale veneto, e il successo globale che il brand ha saputo costruire.