Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il corpo violato. Un approccio psicocorporeo al trauma dell'abuso

Il corpo violato. Un approccio psicocorporeo al trauma dell'abuso
Titolo Il corpo violato. Un approccio psicocorporeo al trauma dell'abuso
Autore
Argomento Scienze Umane Psicologia
Collana Premesse... per il cambiamento sociale
Editore la meridiana
Formato
libro Libro
Pagine 168
Pubblicazione 2007
ISBN 9788861530348
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
 
Immaginiamo un grande meteorite che colpisca la terra. Farebbe un buco enorme. Ecco come il trauma colpisce l'identità della persona. La persone che ha subito molestie sessuali vive un "buco" di umiliazione, vergogna, assenza interna e disperazione. Ciò può commuovere qualsiasi spettatore, ma non ci sono spettatori che hanno una conoscenza intima dell'avvenimento. La vergogna e l'umiliazione della vittima occultano qualsiasi cosa. Questo volume introduce in un mondo interno e nascosto, raramente ammesso o rivelato. Operando una scelta inedita e coraggiosa, queste pagine illustrano la sequenza terapeutica nei dettagli concreti, come un minuzioso diario di lavoro. Nessuna descrizione astratta o teorica generica. Seguendo il modello clinico psico-corporeo, l'autore suggerisce un approccio che coinvolge anche gli aspetti corporei, oltre naturalmente quelli mentali, per osservare e intervenire nel setting clinico. Come un sarto impegnato in un'opera di ricucitura, occorre un'attenzione quasi maniacale alla necessità che tutti i materiali clinici siano sempre in co-evoluzione sincronica: che la mobilizzazione corporea sia coerente con la capacità cognitiva di comprensione e che il tutto sia sempre vissuto all'interno di una relazione terapeutica positiva.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.