Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il movimento cooperativo fra le due guerre

Il movimento cooperativo fra le due guerre
titolo Il movimento cooperativo fra le due guerre
sottotitolo Il caso italiano nel contesto europeo
Autore
Collana DIP. DISCIPLINE STORICHE. UNIV. BOLOGNA
Editore Carocci
Formato
libro Libro
Pagine 265
Pubblicazione 2009
ISBN 9788843050901
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
27,30
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Gli anni tra le due guerre sono in assoluto il periodo meno studiato della cooperazione italiana, nonostante si tratti di una fase particolarmente delicata, dato che l'avvento e l'istituzionalizzazione del fascismo scossero profondamente un movimento legato a doppio filo a culture politiche democratiche. Eppure, da un punto di vista quantitativo, gli anni Venti e Trenta furono comunque contraddistinti da una crescita della cooperazione, soprattutto per alcuni settori. Per cogliere queste apparenti contraddizioni, le vicende del movimento cooperativo italiano sono qui lette in un contesto internazionale, che offre l'opportunità di confronti, approfondimenti e distinguo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.