Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Esperienze temporali

Esperienze temporali
titolo Esperienze temporali
sottotitolo Un'analisi fenomenologica della pluralità dei tempi
Autore
Collana Le sfere
Editore Pendragon
Formato
libro Libro
Pagine 175
Pubblicazione 2008
ISBN 9788883425318
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Se si vuole definire il tempo in senso negativo, si può dire che esso non è nessun ente, né una pura forma, né un sistema a priori che determina il modo di darsi dei fenomeni. In senso positivo non è impossibile affermare, con Heidegger, che il tempo si temporalizza. Tuttavia, nell'esperienza non si dà un'esperienza del tempo, né tanto meno un tempo: si danno tempi. Perciò, anziché dire "il tempo si temporalizza" sarebbe meno infelice affermare "i tempi si temporalizzano". Piuttosto che cercare di determinare la struttura temporale nella sua generalità, questo saggio intende esplicitare i diversi modi di darsi dei tempi nelle molteplici esperienze: una promessa fatta a un amico apre il tempo in modo assai diverso rispetto al fenomeno dell'invecchiamento del proprio corpo, all'insonnia o al modo in cui conduciamo una conversazione filosofica.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.