Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La Villa Savoye. Icona, rovina e restauro (1948-1968). Ediz. illustrata

La Villa Savoye. Icona, rovina e restauro (1948-1968). Ediz. illustrata
Titolo La Villa Savoye. Icona, rovina e restauro (1948-1968). Ediz. illustrata
Autori ,
Argomento Letteratura e Arte Arte
Collana Saggi. Natura e artefatto
Editore Donzelli
Formato
libro Libro
Pagine VIII-223
Pubblicazione 2016
ISBN 9788868435653
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
42,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
La villa Savoye progettata da Le Corbusier è, quasi per antonomasia, l'icona della modernità architettonica. Non vi è forse altro manufatto che racchiuda la quintessenza di un canone estetico che ha contraddistinto il Novecento. Il fatto è, però, che una tale icona è destinata a mettersi continuamente in discussione e a contraddirsi. Ecco perché, nel corso di più di ottanta anni, la sua storia ha oscillato sistematicamente tra paradigma e rovina. Realizzata tra il 1928 e il 1931 alle porte di Parigi per i coniugi Savoye, questa vera e propria accademia invisibile della modernità negli anni successivi alla guerra cade velocemente in rovina. Utilizzando materiali d'archivio, disegni, epistolari, diari, schizzi, fotografie - in larga parte inediti e riprodotti negli apparati iconografici del volume - gli autori raccontano una vicenda appassionante in cui Le Corbusier prima, Jean Dubuisson e chi lavorerà sulla villa poi, faranno di questa architettura il terreno di un lento slittamento verso un restauro che ha nell'autenticità e nell'autorialità i suoi presupposti fondamentali.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.