Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il vitello d'oro. Le radici della controversia antigiudaica

novità
Il vitello d'oro. Le radici della controversia antigiudaica
titolo Il vitello d'oro. Le radici della controversia antigiudaica
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana Universale Bollati Boringhieri, 630
Editore Bollati Boringhieri
Formato Libro
Pagine 166
Pubblicazione 2022
ISBN 9788833940281
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
17,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
"Il vitello d'oro" getta luce sulle radici profonde dell'antisemitismo, fermando la sua attenzione sull'episodio biblico dell'adozione del vitello d'oro, utilizzato dalla Chiesa come matrice e come modello delle sue rappresentazioni antigiudaiche. Il processo, che ha inizio con Tertulliano e Origene, può dirsi compiuto già nel V secolo: da una parte la «carne», attributo peculiare del popolo ebraico, rivelato dal tradimento idolatrico; dall'altra lo «spirito», privilegio del popolo cristiano, fonte di legittimazione davanti a Dio e agli uomini. Nel corso dei secoli, malgrado appassionate denunce - come quella di Lutero - questa opposizione stereotipata persisterà ancora sino a Hegel, Feuerbach e Marx. A più di trent'anni dalla sua prima edizione questo libro fondamentale torna in libreria con una nuova prefazione a firma di Carlo Ginzburg.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.