Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dal signor Bonaventura a Saturno contro la terra. Agli albori del fumetto in Italia (1908-1945)

novità
Dal signor Bonaventura a Saturno contro la terra. Agli albori del fumetto in Italia (1908-1945)
titolo Dal signor Bonaventura a Saturno contro la terra. Agli albori del fumetto in Italia (1908-1945)
autore
argomento Scienze Umane Comunicazione
collana Le sfere, 154
editore Carocci
formato Libro
pubblicazione 2020
ISBN 9788843098903
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
21,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
I fumetti in Italia arrivano ufficialmente nel 1908 con il "Corriere dei Piccoli", che diventa il modello per le pubblicazioni successive, caratterizzando i primi quarant'anni del medium nel nostro paese. E se per un quarto di secolo il fumetto rimane in ambito umoristico, nel 1932 si assiste alla sua prima, grande rivoluzione, con l'arrivo di "Jumbo", dell'"avventuroso", di "Topolino" e di altri settimanali. Sono loro a presentare in Italia i grandi eroi del fumetto americano, da Flash Gordon a Mandrake, all'Uomo Mascherato. E si sviluppa anche una scuola di importanti autori italiani, tra cui Antonio Rubino, Enrico Novelli (Yambo), Gianluigi Bonelli (il papà di Tex Willer), Rino Albertarelli, Franco Chiletto, Walter Molino, Federico Pedrocchi e lo scrittore e sceneggiatore cinematografico Cesare Zavattini. Fra imposizioni di regime, influssi letterari e l'avvento di una "via italiana" alla fantascienza, il fumetto si impone quindi all'attenzione del pubblico e crea grandi storie e grandi personaggi: dal Signor Bonaventura a Saturno contro la Terra. Ed è questa la storia che il libro racconta.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.