Il tuo browser non supporta JavaScript!

Expo Education Milano 2015

Expo Education Milano 2015
titolo Expo Education Milano 2015
sottotitolo La città fertile
autore
collana Università/Pedagogia e scienze dell'educazione/Ricerche
editore Vita e pensiero
formato Libro
pagine 168
pubblicazione 2013
ISBN 9788834323335
 

Scegli la libreria

15,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Comprendere significati e opportunità di Milano Expo 2015 implica riconoscerne la finalità più importante, che è principalmente educativa, secondo quanto dispone il primo articolo della costituzione che regola lo svolgimento delle esposizioni.
Il tema, Nutrire il pianeta, energia per la vita, dovrà essere sviluppato facendo emergere progressi compiuti e prospettive per il futuro, tra cultura della legalità e responsabilità sociale, economia civile e sussidiarietà. Al centro dell’attenzione di un evento per il quale sono attesi oltre 20 milioni di visitatori è il cibo, simbolo dell’eccellenza italiana e viaggio nelle culture del mondo, tra piacere dei sensi e bisogno di sopravvivenza. Nella prima parte, Educare allo sviluppo umano nell’epoca globale, il volume prende in esame questioni che definiscono lo scenario in cui si svolgerà l’Expo: la governance delle dinamiche di cambiamento, le competenze come bene comune, la sfida della formazione umana integrale. La seconda parte, Expo Education 2015, si concentra sul perimetro tematico della manifestazione milanese e sollecita a concepire in modo integrato benessere delle persone e valorizzazione dell’ambiente urbano e rurale; a realizzare un’autentica ecologia umana, coniugando il diritto alla nutrizione, la qualità e la sicurezza degli alimenti con la cooperazione internazionale.
La riuscita di Expo richiede la capacità di generare uno slancio creativo le cui implicazioni pedagogiche rivestono una considerevole significanza, con particolare riferimento a strumenti e metodologie della comunicazione, della partnership progettuale e della formazione. L’espressione expo education designa un contributo peculiare all’esposizione universale del 2015, chiama in causa comportamenti individuali e scelte politico-istituzionali per sradicare fame, sete e povertà assoluta.
Le sfide attuali di Expo, in primis la costruzione del sito espositivo e delle opere infrastrutturali, riguardano la sua eredità culturale, l’educazione a nuovi stili di vita e la realizzazione della smart city, luogo di decisioni in cui i cittadini devono percepirsi ed essere realmente parte di un corpo attivo e significativo.
La città fertile, visione espressiva di un’equa aspirazione alla prosperità e lascito di Expo, riuscirà a vincere se sarà in grado di avvincere e così corrispondere ai bisogni di valori vitali perché creduti, diffusi perché capaci di essere aggreganti attorno a una causa.
Feeding the world, energy for life: buone ragioni per la vita in comune, Expo Education Milano 2015.
 

Biografia dell'autore

Pierluigi Malavasi è professore ordinario di Pedagogia dell’organizzazione e sviluppo delle risorse umane. Dirige l’Alta Scuola per l’Ambiente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.