Il tuo browser non supporta JavaScript!

Internet e l'esperienza religiosa in rete

Internet e l'esperienza religiosa in rete
titolo Internet e l'esperienza religiosa in rete
Autori ,
Collana Università/Media spettacolo e processi culturali/Ricerche
Editore Vita e pensiero
Formato Libro
Pagine 276
Pubblicazione 2002
ISBN 9788834309483
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
19,00
La seconda metà degli anni Novanta ha visto la definitiva ‘esplosione’ di Internet. Il fenomeno appare caratterizzato da una complessità senza precedenti: Internet non è infatti solo un medium in senso tradizionale, ma anche e soprattutto uno spazio virtuale di comunicazione e di incontro, di espressività, di scambi, simbolici ed economici. Il repentino sviluppo del nuovo mezzo pone molteplici questioni alle discipline scientifiche e a quelle umanistiche. Soprattutto prevale, negli osservatori più attenti, una preoccupazione di tipo etico: quali vecchie e nuove responsabilità vengono chiamate in causa da Internet? Quali forme di cittadinanza, quali diritti, quali modelli economici appaiono più adeguati? E infine, quali opportunità di sviluppo crea Internet, tenuto conto che la sua vasta diffusione nei paesi industrializzati contrasta con la sua scarsa disponibilità nel sud del mondo? L’attenzione della Chiesa – pur nell’esplicito invito di Giovanni Paolo II a «varcare» con coraggio questa nuova «soglia» culturale – si è da subito rivolta a Internet con prudenza interpretativa e insieme con una proposta attiva e partecipata, considerandolo come risorsa al servizio della comunità umana più che come semplice canale di comunicazione. Dati tali presupposti, questo volume intende da un lato fare il punto sulle radici e sulle opportunità di Internet, avvalendosi di contributi scientifici pluridisciplinari, dall’altro recensire le presenze di realtà ecclesiali sulla rete, indicando alcune prospettive di sviluppo.
 

Biografia degli autori

Piermarco Aroldi è ricercatore di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso la Facoltà di Scienze della formazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e vicedirettore dell’Osservatorio sulla comunicazione, presso la stessa Università. Si occupa dei processi di integrazione tra media tradizionali e nuove tecnologie, con particolare riferimento ai fenomeni di consumo e al contesto della globalizzazione. Recentemente ha pubblicato "La meridiana elettronica". "Tempo sociale e tempo televisivo", Milano 1999; con Fausto Colombo è curatore del volume "Le età della Tv", Vita e Pensiero, Milano 2002.

Barbara Scifo è dottore di ricerca in Sociologia e metodologia della ricerca presso l’Università Cattolica di Milano; collabora all’attività di coordinamento scientifico e di ricerca dell’Osservatorio sulla comunicazione. Interessata agli usi sociali delle nuove tecnologie, con particolare attenzione alla telefonia mobile e a Internet, è curatrice, con Francesca Pasquali, del volume "Webfocus". "Gli stili del Web", di prossima pubblicazione per l’editrice Vita e Pensiero.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento