Il tuo browser non supporta JavaScript!

Vita e pensiero: Università/Media spettacolo e processi culturali/Ricerche

Perché noir

Come funziona un genere cinematografico

di Massimo Locatelli

editore: Vita e pensiero

pagine: 186

Il noir o neo-noir è una cifra dell'immaginario mediale in tutto il mondo
18,00

La tv dopo la tv

Il decennio che ha cambiato la televisione: scenario, offerta, pubblico. Prefazione di Aldo Grasso

di Massimo Scaglioni

editore: Vita e pensiero

pagine: 132

Il primo decennio degli anni Duemila è stato attraversato da una trasformazione radicale
14,00

Ragazzi online

Crescere con internet nella società digitale

di Sonia Livingstone

editore: Vita e pensiero

pagine: 360

Ragazzi e internet: un tema di riflessione e di dibattito cui è difficile sottrarsi se si condivide quella responsabilità educ
20,00

Dal trionfo al pianto

La fondazione del 'teatro della misericordia' nel Medioevo (V-XIII secolo)

di Carla Bino

editore: Vita e pensiero

pagine: 484

Oggetto di questo libro sono le diverse forme che contraddistinguono la rappresentazione della passione e della crocefissione
35,00

Il teatro a Milano nel Settecento

Vol. I. I contesti

editore: Vita e pensiero

pagine: 568

Le più recenti letture storiografiche e critiche hanno restituito il volto di un Settecento sfaccettato e poliedrico, difficilmente riducibile a facili schematismi interpretativi. Il superamento dello schema della decadenza dei primi decenni, la restituzione della specificità dell’età teresiana nei suoi complessi processi di trasformazione sociale e politica, il rinnovato rapporto fra la Chiesa e la società affiancano altre questioni fondamentali quali, sul piano della storia delle idee, l’equilibrio fra le istanze della ragione e il ‘vero di passione’, fra morale e cultura, fra il classicismo e le sue declinazioni moderne. Il teatro è a sua volta sottoposto a spinte di rimodellizzazione in ogni sua espressione: sul piano delle poetiche così come nelle sue concrete espressioni il Settecento è il secolo del trionfo del dramma in musica e del teatro professionistico tanto quanto del teatro aristocratico, che trova nella villa di delizia il proprio correlativo spaziale. In questo orizzonte la città di Milano, e più estesamente la Lombardia austriaca, si presentano come luoghi di intensa vita intellettuale, di scambi, di fermento e di ricezione della sfida illuministica, di incrocio fra Parigi e Vienna, di riassetto organizzativo e sociale. Di tali questioni si fa carico il presente volume che, accanto ad alcuni profili che delineano le coordinate storiche della Milano teresiana, propone un ampio ventaglio di saggi che illuminano i contesti di produzione delle pratiche teatrali, cerimoniali e rituali: la città come spazio simbolico della festa ancora vitale, le confraternite, i collegi, le accademie, i salotti aristocratici e le ville, i nuovi edifici teatrali.
45,00

L' impressione del film

Contributi per una storia culturale del cinema italiano 1895-1945

di Elena Mosconi

editore: Vita e pensiero

pagine: 304

Nel quadro di una storia culturale, l'autrice analizza i modi e le pratiche attraverso le quali il cinema ha acquisito nel tem
20,00

Fare storia con la televisione

L'immagine come fonte, evento, memoria.Prefazione di Paolo Mieli

di Aldo Grasso

editore: Vita e pensiero

pagine: 296

Questo volume, curato da Aldo Grasso, analizza, da un punto di vista storico, teorico e pratico, i rapporti fra la Storia e il
20,00

Della finzione

di Roger Odin

editore: Vita e pensiero

pagine: 312

Che cosa significa 'leggere' un film in quanto opera di finzione? Quali condizionamenti inducono lo spettatore ad accogliere g
25,00

Consumare la rete

La fruizione di internet e la navigazione del web

editore: Vita e pensiero

pagine: 288

Internet è ormai parte della giornata di milioni di persone in Italia e le forme dell'offerta della rete si vanno sempre più c
15,00

Le età della Tv

Indagine su quattro generazioni di spettatori italiani

editore: Vita e pensiero

pagine: 268

Questo volume offre una chiave interpretativa della varietà di gusti, motivazioni e 'letture' di quel vasto pubblico italiano
20,00

Teatri di formazione

Actio, parola e immagine nella scena gesuitica del Sei-Settecento a Milano

di Giovanna Zanlonghi

editore: Vita e pensiero

pagine: 397

Il teatro ha occupato un ruolo centrale nella pedagogia gesuitica dell'età moderna, orientata alla formazione dell'uomo pubbli
34,00

Lo spazio dello scrivere

Computer, ipertesto e la ri-mediazione della stampa

di Jay David Bolter

editore: Vita e pensiero

pagine: 250

Il libro non si limita a passare in rassegna i nuovi mezzi, alla luce dei processi di digitalizzazione e dell'esplosione del w
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento