Il tuo browser non supporta JavaScript!

La socialdemocrazia europea tra le due guerre

La socialdemocrazia europea tra le due guerre
titolo La socialdemocrazia europea tra le due guerre
sottotitolo Dall'organizzazione della pace alla resistenza al fascismo
Autore
Collana Ricerche
Editore Carocci
Formato Libro
Pagine 432
Pubblicazione 1999
ISBN 9788843013630
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
33,90
Al principio degli anni Venti, consumato il distacco dal comunismo e superate le divisioni di carattere nazionale suscitate dalla prima guerra mondiale, le forze della socialdemocrazia europea si riaffacciano sulla scena internazionale con un programma di organizzazione della pace, convinte che la prevenzione dei conflitti sia un obiettivo realistico e che il movimento operaio debba partecipare al tentativo di stabilire regole per una nuova legalità internazionale. Il libro di Rapone illustra come questo sistema di pensiero e di azione entri in crisi al principio degli anni Trenta quando, di pari passo con il crollo della democrazia nell'Europa centrale, diviene sempre più precario l'equilibrio tra le loro diverse concezioni politiche.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.