Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La proiezione inversa. La reversibilità della mente

La proiezione inversa. La reversibilità della mente
Titolo La proiezione inversa. La reversibilità della mente
Autore
Argomento Scienze Umane Psicologia
Collana Psicoanalisi e psichiatria dinamica
Editore Armando editore
Formato
libro Libro
Pagine 96
Pubblicazione 2022
ISBN 9791259841735
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
In questo libro l'Autrice elabora nuovi modelli astratti descrittivi del funzionamento mentale. Tale è la proiezione inversa. Essa descrive un meccanismo operativo della mente che, se considerato a livello di effetti, cioè di ciò che determina, presenta analogie con la ben nota identificazione proiettiva, nella forma massiva non patologica. Tuttavia, il modo di operare della proiezione inversa, ovvero come essa funziona, rivela caratteristiche della mente che l'identificazione proiettiva massiva non mostra né suggerisce. In primis, la reversibilità della mente. Ciò significa che la psiche può invertire la prospettiva conoscitiva e, di conseguenza, conoscere la realtà in modo diverso rispetto al nostro abituale modo di riconoscerla. Oltre a ciò, l'Autrice approfondisce ed estende il modello di "legame sincronico" che, da primigenio contatto madreneonato, viene inteso in modo più astratto e ritenuto presente nella natura del sogno, del pensiero, dell'emozione. Infatti, essi, se considerati in scala ultra ridotta, cioè in forma basica, altro non sono che legami sincronici i quali danno forma alla nostra mente. Ciò porterà l'Autrice a definire la mente come sistema complesso, organizzato e ordinato a seguito di un modello basico che è lo stesso del sogno.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.