Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dalla grande madre alla madre. La maternità nel mondo classico e cristiano: miti e modelli

Dalla grande madre alla madre. La maternità nel mondo classico e cristiano: miti e modelli
titolo Dalla grande madre alla madre. La maternità nel mondo classico e cristiano: miti e modelli
Volume 2 - Roma
Autore
Argomento Letteratura e Arte Classici
Collana Hellenica, 75
Editore Edizioni dell`orso
Formato Libro
Pagine 400
Pubblicazione 2019
ISBN 9788862748896
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
48,00
 
Nella Roma di III secolo a.C., durante gli anni della seconda guerra punica, che mette a dura prova la città, i Romani decidono di consultare i Libri sibillini: per salvare Roma c'è bisogno della protezione di un'antica divinità anatolica: la Magna Mater Cibele. E così, dall'Oriente Cibele giunge a Roma per offrire sostegno a una città stremata. Significativo è il risalto dato nelle fonti antiche al ruolo giocato dalle matrone romane in occasione dell'arrivo della Grande Madre. Roma, fondata sulla figura preminente del paterfamilias, riconosce un certo prestigio alle matrone. E proprio la maternità è al centro della storia romana. Una serie di madri minori e surrogate, umane e divine, appartenenti al mondo animale o vegetale, si staglia con forza: da Rea Silvia, madre di Romolo e Remo, alla lupa che allatta i due gemelli; dalla dea Rumina alla casta Lucrezia. Nonostante l'indiscussa autorità del padre, alla madre è affidato l'importante compito di educare i figli. Donna colta e di stirpe illustre, Cornelia, madre dei Gracchi, diventa la madre per eccellenza.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.