Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Zero

Zero
Titolo Zero
Sottotitolo La storia di un'idea pericolosa
Autore
Argomento Scienze Umane Scienze
Collana I grandi pensatori
Editore Bollati Boringhieri
Formato
libro Libro
Pagine 257
Pubblicazione 2013
ISBN 9788833924625
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,50
Inventato dai babilonesi, venerato dagli indù, bandito dai greci, il numero zero per secoli è stato circondato da un'aura di ambiguità finché, finalmente imbrigliato, è diventato il più importante e potente strumento della matematica. Charles Seife ci offre una brillante descrizione del modo in cui la nozione di zero, con quella gemella di infinito, ha più volte rivoluzionato i fondamenti della civiltà e del pensiero filosofico. Dalla sua nascita come concetto filosofico orientale alla sua combattuta accettazione in Europa e alla sua apoteosi nel quadro della teoria dei buchi neri. Da Aristotele a Einstein e oltre, viene qui presentata la ricca e complessa storia della semplice idea di "nulla" sulla quale si confrontarono scienziati e mistici, cosmologi e religiosi, ogni volta mettendo in crisi le basi della filosofia, della scienza, della teologia.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.