Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La città fondata in Dio. Sulle origini della Dottrina Sociale della Chiesa

La città fondata in Dio. Sulle origini della Dottrina Sociale della Chiesa
titolo La città fondata in Dio. Sulle origini della Dottrina Sociale della Chiesa
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana Quaderni dell'Osservatorio, 16
Editore Cantagalli
Formato
libro Libro
Pagine 200
Pubblicazione 2021
ISBN 9791259620361
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
È talmente connaturato nell'uomo il focolare, il vivere nella dimora dei genitori e degli avi, che per quanto soffocante possa essere la convivenza in famiglia o nella società, essa non è mai rinnegata dal singolo che, in genere, rimane nella casa e nella città. Dal focolare domestico e dalle mura antiche delle città sono scaturiti i sogni remoti dell'uomo, la più alta poesia, il germe di ogni educazione, la formazione delle coscienze, il riparo confortevole dai pericoli del mondo esterno, i luoghi del riposo, il sostegno alle minacce, alla debolezza o alla malattia. Della Dottrina sociale, allora, è necessario ricercare la fonte che, scaturita in Dio, forgia i Progenitori nell'Eden e si diffonde per tutta la storia. Sulla Dottrina sociale è stata costruita una civiltà, erede della Rivelazione e veicolata dal cristianesimo. E, tuttavia, la stessa civiltà d'Occidente è più volte implosa a causa di pervertimenti antisociali e anticristiani: socialismo, naturalismo, paternalismo, di cui è necessario parlare. Quando, infatti, si tratta delle fondamenta o delle fonti di un certo argomento, è imprudente tacere dei contrasti ai quali la verità è sempre stata coinvolta, in ogni tempo e in ogni luogo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.