Il tuo browser non supporta JavaScript!

La voce delle donne. Le sconosciute del melodramma, da Galatea a Lucia Bosè

La voce delle donne. Le sconosciute del melodramma, da Galatea a Lucia Bosè
titolo La voce delle donne. Le sconosciute del melodramma, da Galatea a Lucia Bosè
Autore
Argomento Scienze Umane Comunicazione
Editore Fondazione ente dello spettacolo
Formato Libro
Pagine 280
Pubblicazione 2018
ISBN 9788885095847
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,90
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Il melodramma è, senza dubbio, il regno delle "donne sconosciute": eroine dall'identità fragile, senza una voce per potersi esprimere, vittime dell'elusione d'amore e di un fato avverso che le condanna a un sacrificio ineluttabile e a una dimensione irrisolvibile di estraneità, rendendole incapaci di rapportarsi al mondo e di farsi riconoscere dagli altri. Si tratta di un vero e proprio mito di genere, che il cinema, il teatro e la letteratura tramandano da sempre attraverso generazioni di personaggi femminili: dalla Galatea del Pygmalion di Jean-Jacques Rousseau alle sconosciute del cinema popolare italiano degli anni Cinquanta - protagoniste dei film di Lattuada, Matarazzo e Antonioni -, passando per le eroine shakespeariane, le primedonne dell'Opera e le dive del cinema classico hollywoodiano. Ma chi sono veramente le donne del melodramma? Che cosa ci raccontano le loro storie di inconoscibilità? E in che modo queste voci femminili continuano, nonostante tutto, a parlare a noi spettatori cinematografici di oggi quando vengono riproposte sullo schermo?
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.