Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Le truffe editoriali di Stelvio La Faina

Le truffe editoriali di Stelvio La Faina
Titolo Le truffe editoriali di Stelvio La Faina
Autore
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Collana Quisiscrivemale, 41
Editore Exòrma
Formato
libro Libro
Pagine 208
Pubblicazione 2024
ISBN 9788831461603
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Un fantomatico e truffaldino editore, Stelvio La Faina, vorrebbe spacciare per autentici alcuni clamorosi inediti: quattro dialoghi sull'amore e sul sesso di Leopardi; "I Malavoglia" composti da Proust; Ungaretti, Marinetti e Saba ispirati dalla pandemia; il "Dolce Stil Novo" visto da Beatrice; "L'infinito" nella versione di Montale... e così via. Tra una sfuriata e l'altra della sua segretaria-vittima, si profila attraverso le sue stesse parole il vero volto di questa incredibile faccia di bronzo. Stefano Tonietto, da studioso e raffinato uomo di lettere quale è, non dovrebbe assecondare questa folle impresa, e invece non resiste alla tentazione di allestire una paradossale "antologia mista" di spudorate, esilaranti falsificazioni delle opere di grandi autori, come fossero vere! Da Rabelais a Jacopo da Lentini, Baudelaire, Poe, Gozzano, Manzoni... Un pastiche impertinente e colto, una parodia romanzata della storia della letteratura.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.