Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ascoltando Omero

Ascoltando Omero
titolo Ascoltando Omero
sottotitolo La concezione di linguaggio dall'epica ai tragici
Autore
Collana Ricerche
Editore Carocci
Formato Libro
Pagine 256
Pubblicazione 1999
ISBN 9788843012534
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,90
Nel mondo omerico la parola non è espressione verbale di un concetto ma manifestazione di una potenza che di essa si serve per affermarsi. Ascoltando Omero i poeti, i filosofi, i legislatori che vissero nel mondo greco tra il VII e il V secolo a.C. maturarono una diversa concezione di linguaggio, opposta a quella che era stata propria dell'epica: la parola divenne segno convenzionale, strumento nelle mani dell'individuo che pretendeva di piegarla alle sue esigenze. La rivoluzione culturale che si attuò nel Mediterraneo ebbe origine dall'innovazione che ne scaturì nel modo di concepire il linguaggio: l'opinabilità dei valori e le infinite possibilità del pensiero astratto furono le conseguenze di questo processo che rese necessaria la scrittura.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.