Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Meccanica analitica. Meccanica classica, meccanica lagrangiana e hamiltoniana e teoria della stabilità

Meccanica analitica. Meccanica classica, meccanica lagrangiana e hamiltoniana e teoria della stabilità
Titolo Meccanica analitica. Meccanica classica, meccanica lagrangiana e hamiltoniana e teoria della stabilità
Autore
Argomento Scienze Umane Scienze
Collana La matematica per il 3+2
Editore Springer Verlag
Formato
libro Libro
Pagine 645
Pubblicazione 2020
ISBN 9788847039971
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
32,00
 
Il testo parte da una rivisitazione teorica della meccanica classica newtoniana e del suo linguaggio matematico che si conclude con un'analisi critica della meccanica classica newtoniana. Si passa quindi alle formulazioni lagrangiane e hamiltoniane della meccanica classica, discutendo in particolare il rapporto tra simmetrie e costanti del moto all'interno di varie versioni del teorema di Noether e analoghi risultati. I capitoli sulla meccanica hamiltoniana, oltre al materiale standard come le parentesi di Poisson, la geometria simplettica, la formulazione di Hamilton-Jacobi e principi variazionali, includono alcuni risultati teorici importanti come il teorema di Liouville e il teorema di ricorrenza di Poincaré. La teoria della stabilità è introdotta e discussa nell'approccio di Liapunov. Il linguaggio adottato in tutto il testo è quello della geometria differenziale, che in ogni caso viene introdotta gradualmente. Un complemento finale include la teoria di base dei sistemi di equazioni differenziali ordinarie e dei sistemi con alcune generalizzazioni alla teoria sulle varietà.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.