Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La verità non serve a niente

La verità non serve a niente
titolo La verità non serve a niente
Autore
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Collana Scrittori italiani e stranieri
Editore Mondadori
Formato
libro Libro
Pagine 201
Pubblicazione 2008
ISBN 9788804571506
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
17,50
Nicola è un anziano scrittore che da anni vive ritirato nella sua grande casa romana. Bernardo, suo figlio, è un importante ministro del Governo. Valentina è una ragazza dai capelli tinti di viola che sogna di diventare una giornalista e fa la gavetta nella redazione di un quotidiano nazionale. Tre vite lontanissime, soprattutto perché Nicola e suo figlio non si vedono e non si parlano da quando quest'ultimo era un bambino, e fra loro è sorto un muro sempre più spesso di dolore e incomprensione. Inaspettatamente Bernardo si trova a vivere il momento più difficile della sua carriera, costretto alle dimissioni e abbandonato dai compagni di partito. Valentina, con fiuto e sfrontatezza propri della giovinezza, cerca lo "scoop" sul ministro dimissionario scavando nel passato e andando a stanare il suo vecchio padre. Sarà questa ragazza inconsapevole e appassionata a risvegliare nel padre scrittore i ricordi più dolorosi di una vita e a scoprire che il dramma di Bernardo, complice e poi vittima della spietatezza che la politica può portare con sé, forse non è neppure il più terribile della sua esistenza. Perché il passato di Nicola e Bernardo affonda le sue radici nella Roma delle leggi razziali e della deportazione dell'ottobre 1943.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.