Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Al giro d'Italia

Al giro d'Italia
titolo Al giro d'Italia
sottotitolo (seconda edizione 2012)
Autore
Collana Adularia Minima
Editore Edizioni otto/novecento
Formato
libro Libro
Pagine 128
Pubblicazione 2010
ISBN 9788887734324
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni

Della propria passione sportiva, e per il Giro in particolare, Vasco Pratolini non ha mai fatto mistero. Non solo, "dato che sport e nostalgia sono compenetrabili l'un l'altro", ecco emergere i due termini che meglio qualificano la disposizione e l'atteggiamento dello scrittore nei confronti del Giro: "vacanza" e, al tempo stesso, "vacanza memoriale". Il Giro è dunque una vacanza che è allo stesso tempo una vacanza della memoria e nella memoria. L'autore si muove infatti tra presente e ricordi, recuperando con questi ultimi una visione adolescenziale e festosa, della corsa.

 

Biografia dell'autore

Vasco Pratolini

Vasco Pratolini (1913-1991) è stato uno tra i maggiori esponenti della corrente del neorealismo italiano. Nel 1938 fondò con Alfonso Gatto la rivista letteraria «Campo di Marte». Nel 1939 si trasferì a Roma, dove partecipò alla lotta partigiana. Gli anni Cinquanta furono quelli del successo come narratore. Tra le sue opere si ricordano: "Il tappeto verde" (1941), "Il quartiere" (1944), "Cronaca familiare" (1947), "Le ragazze di San Frediano" (1951), "Metello" (1955) e "Lo scialo" (1960).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.