Il tuo browser non supporta JavaScript!

Socialismo confinato. Marxismi e questione nazionale

Socialismo confinato. Marxismi e questione nazionale
titolo Socialismo confinato. Marxismi e questione nazionale
Autore
Collana La critica e la scoperta
Editore Prospettiva
Formato Libro
Pagine 149
Pubblicazione 2004
ISBN 9788880221029
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Nella grande transizione che stiamo attraversando e che segna l'inizio del crepuscolo della contemporaneità, tutto viene rimesso in discussione e tutto deve essere ripensato. La crisi dello Stato-nazione è anche la crisi delle istituzioni che lo sorreggono di fronte all'erompere della società mondiale che si ridefinisce e in cui riprendono vigore istanze ritenute arcaiche e superate dal tempo: è il fracasso della logica progressista, della politica centralistica e statalistica, della filosofia della storia che è alla base della civiltà industriale e borghese e che è stata ripresa anche dal marxismo che si è auto-proclamato suo erede.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.