Il tuo browser non supporta JavaScript!

Stampa alternativa: Fiabesca

Peter Pan

di Barrie James M.

editore: Stampa alternativa

pagine: 128

10,00

La morte violenta di Isabella Morra

di Francisco Soriano

editore: Stampa alternativa

pagine: 172

"Isabella Morra (1520-1545) è stata uccisa, ma curiosamente questo assassinio non ha fatto di lei un mito
14,00

Dal verde al viola. Eros e lesbismo

di Renée Vivien

editore: Stampa alternativa

pagine: 127

31 brevi prose poetiche che cantano la donna. La bellezza e la giovinezza, celebrate insieme all'amore saffico, appaiono inseparabili dalla sofferenza e dalla malinconia. L'unica via d'uscita dalla tirannia dell'uomo è l'affascinante Morte, che cancella il ricordo e libera dal dolore.
12,00

Il demone del moto. Racconti fantaferroviari

di Stefan Grabinski

editore: Stampa alternativa

pagine: 270

I cultori del noir e del fantastico troveranno nei 10 racconti in gran parte inediti del polacco Stefan Grabinski (1889-1936) di che appassionarsi: treni e stazioni popolati di demoni, esseri soprannaturali, creature mitologiche, umili servitori che custodiscono la poesia e il mistero dei binari morti... Viaggiare in treno d'ora in poi potrà diventare un'esperienza conturbante, un incontro con la metafora dell'alterità.
14,00

Haute époque

di Jean-Yves Lacroix

editore: Stampa alternativa

pagine: 106

Un libraio antiquario, in seguito ad un arresto per stato d'ebbrezza, si ritrova in camera di sicurezza con Guy Debord. Ossessionato dal misterioso personaggio, si lancia in un'accanita indagine, tra archivi, derive e incontri. Con ironia e umorismo, Jean-Yves Lacroix dissacra il mito, umanizza l'icona, e la leggenda del grande scrittore cede il passo alla verità dell'uomo. Sesso, droga e sovversione melanconica: più che un ritratto immaginario di Debord, un autoritratto senza ritocchi, dalla scrittura avvertita, acida, argotica, piena di sensibilità.
12,00

Elettroshock. Parole, poesie, racconti, aforismi, foto

di Alda Merini

editore: Stampa alternativa

pagine: 67

"Le parole di Alda Merini", storico Millelire del 1991, grazie all'esiguità del prezzo la fece conoscere a una platea vastissima, contribuendo così alla sua consacrazione popolare. Ora, integrato da foto inedite e con un nuovo titolo, Elettroshock, diventa strumento unico e indispensabile per spaziare a tutto campo su Alda Merini: dalla sua poesia fino alla scrittura, la letteratura, la vita.
12,00

Maledetto Céline. Un manuale del caos

di Stefano Lanuzza

editore: Stampa alternativa

pagine: 237

Leggere Celine? Sì, ma dopo avere abbandonato tutte le convenzioni di scrittura e le abitudini di lettura. Dopo avere tralasciato i libri insulsi, banali, sciocchi, rassicuranti e inconsistenti... Nessun autore meno di Celine vuol rendersi "simpatico" a chi lo legge, nessuno più di lui s'oppone all'intrattenimento nel senso di "trattenere" il lettore o immobilizzarlo, renderlo passivo, neutralizzarlo. Compiacere, divertire, distrarre, consolare non è lo scopo di Celine... Vuoi davvero leggerlo? Preparati a odiarlo.
13,00

La vedova allegra. Breve storia della ghigliottina

di Castronuovo Antonio

editore: Stampa alternativa

pagine: 248

La 'vedova' - come i francesi chiamarono la ghigliottina durante il Terrore fu davvero allegra
14,00

Favole per gente comune

di Boris Vian

editore: Stampa alternativa

pagine: 173

Riuscite a immaginare una favola che parte dal classico "C'era una volta...", introduce personaggi da fumetto e sfocia in situazioni surrealiste capaci di inconciliabili paradossi? Ecco la ricetta di questi due racconti. Boris Vian è capace di sorprenderci attraverso la destabilizzazione della consueta logica della narrazione fiabesca, ma anche di offrirci un umorismo caustico, sfrontato e soprattutto imprevedibile.
12,00

Macchine fantastiche. Manuale di stramberie e astuzie elettro-meccaniche

di Antonio Castronuovo

editore: Stampa alternativa

pagine: 238

Un libro di meraviglie e orrori che permette di cogliere il nucleo segreto del mondo in cui realmente viviamo: immensa favola meccanica ed elettrica. Dal cavallo di Troia all'erpice di Kafka, dai meccani amorosi di Picabia agli ingranaggi umani del teatro russo d'avanguardia, dai robot ai cyborg, dalle macchine libertine a quelle di tortura e morte, dai natanti di Jules Verne alle astronavi, dalle macchine del tempo ai pittori meccanici, dalle macchine celibi ai poeti elettronici: uno straordinario viaggio nella geografia luminosa e tenebrosa delle macchine d'invenzione.
13,00

Il prete bagnante. E altri racconti inediti

di Boris Vian

editore: Stampa alternativa

pagine: 125

I quindici racconti inediti di Boris Vian segnano l'inizio della sua attività letteraria, ma già offrono uno spaccato assai rappresentativo dello stile e dei contenuti delle opere successive. In essi compaiono personaggi ispirati alle sue frequentazioni personali, come Juliette Greco o l'editore Halluin, ma soprattutto le tematiche e lo stile che lo hanno reso famoso: il gusto per l'eccesso, la sfrontatezza erotica, l'uso del paradosso e dei neologismi. La brevità del tipo di scrittura si lega alla velocità dello schizzo colto al volo, a volte caricaturale, a volte benevolo, ma sempre profondo dal punto di vista dell'analisi psicologica.
10,00

Il cane di Maometto. Uomini e cani nelle terre della Mezzaluna

editore: Stampa alternativa

pagine: 228

Cani nelle vie di Medina, cani nel deserto, cani a guardia di malintenzionati o in corsa nella caccia, bardati di ricchezze in
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento