Storia e Letteratura: Argomenti

Figlie dell'alchimia. Donne e cultura scientifica nell'Italia della prima età moderna

di Ray Meredith K.

editore: Storia e Letteratura

pagine: 348

«L'oro che sta nelle miniere ascoso / non manca d'esser or, benché sepolto / e quando è tratto e se ne fa lavoro / è così ricc
24,00
Eleanor Roosevelt. Una first lady per il mondo

Eleanor Roosevelt. Una first lady per il mondo

di Rossella Rossini

editore: Storia e Letteratura

pagine: 220

Attivista nelle organizzazioni femministe e a fianco degli afroamericani, leader di movimenti civili e pacifisti, promotrice d
18,00
Filosofia dell'individuo e romanzo moderno. Lionel Trilling tra critica letteraria e storia delle idee

Filosofia dell'individuo e romanzo moderno. Lionel Trilling tra critica letteraria e storia delle idee

di Raffaele Ariano

editore: Storia e Letteratura

pagine: 307

Romanziere, critico letterario e della cultura, storico delle idee, Lionel Trilling (1905-1975) è stato una delle personalità
24,00
Il mestiere di scrittore. Conversazioni critiche

Il mestiere di scrittore. Conversazioni critiche

di Ferdinando Camon

editore: Storia e Letteratura

pagine: 196

Moravia, Pratolini, Bassani, Cassola, Pasolini, Volponi, Ottieri, Roversi, Calvino sono i nomi che troviamo in questa serie di
18,00
La parabola dei tre anelli. Migrazioni e metamorfosi di un racconto tra Oriente e Occidente

La parabola dei tre anelli. Migrazioni e metamorfosi di un racconto tra Oriente e Occidente

di Roberto Celada Ballanti

editore: Storia e Letteratura

Dalla più antica redazione conosciuta, la parabola della perla caduta nella notte, contenuta in un dialogo tra Timoteo I e al-
18,00
Lo scandalo del futuro. Per una giustizia intergenerazionale

Lo scandalo del futuro. Per una giustizia intergenerazionale

di Ferdinando G. Menga

editore: Storia e Letteratura

pagine: 160

Le generazioni di oggi hanno dei doveri nei confronti di quelle future? Esiste di fatto un'etica intergenerazionale? Il volume
15,00
Libere di sapere. Il diritto delle donne all'istruzione dal Cinquecento al mondo contemporaneo

Libere di sapere. Il diritto delle donne all'istruzione dal Cinquecento al mondo contemporaneo

di Alessia Lirosi

editore: Storia e Letteratura

pagine: 346

La storia del diritto delle donne all'istruzione e il secolare pregiudizio riguardante le capacità razionali del cosiddetto 'sesso debole' non sono mai stati finora oggetto di una trattazione sistematica. Partendo dalla questione della formazione femminile nella storia dell'Europa e soprattutto in quella italiana tra XVI e XX secolo, la prospettiva si allarga a tutto il contesto mondiale, prendendo in esame le principali conferenze e i documenti internazionali e regionali sul tema, dalla Dichiarazione universale dei diritti umani del 1948 alla Piattaforma di Pechino del 1995.
18,00
Io sono quella che tu fuggi. Leopardi e la natura

Io sono quella che tu fuggi. Leopardi e la natura

di Gaspare Polizzi

editore: Storia e Letteratura

pagine: 144

Leopardi è a pieno titolo un "filosofo naturale", per le sue competenze scientifiche e per l'originalità del suo pensiero. I grandi e tragici interrogativi leopardiani intorno al tema della felicità impossibile acquistano il loro pieno significato attraverso la profonda comprensione dell'unica e complessa realtà naturale, fisica e umana, raggiunta da Leopardi già nei "sette anni di studio matto e disperatissimo". Tale rapporto di Leopardi con la scienza e la filosofia della natura è oggetto di una trattazione complessiva, distinta per temi: astronomia, cosmologia, matematica, chimica, biologia, storia naturale, fisica, tecnologia, storia della scienza, antropologia. Il "naturalismo" leopardiano esce così dalle abusate formule scolastiche per mostrare tutta la sua concreta ricchezza, ancora oggi filosoficamente pregnante.
17,00
Diario

Diario

di Piero Calamandrei

editore: Storia e Letteratura

pagine: 528

"Ma perché io scrivo tutte queste osservazioni, che, se pervenissero in mano a qualche competente autorità, sarebbero sufficienti a mandarmi almeno al confino? Per due ragioni: primo perché se questo periodo passerà prima che io muoia, e se io vedrò il tempo in cui poter fare la storia sincera di questi anni, tutti i piccoli episodi che registro potranno servire a ricostruire l'atmosfera in cui oggi soffochiamo; secondo perché, se questo tempo non passerà per qualche mezzo secolo, e se noi siamo veramente i superstiti malinconici di una civiltà al tramonto, potrebbe tra qualche secolo questo scartafaccio cadere in mano di qualche studioso di storia e apparire un documento di vita non privo di interesse... E poi e poi: scrivo tanto per protestare, tanto per far sapere a me stesso, rileggendo quello che ho scritto, che c'è almeno uno che non vuol essere complice!" Testimonianza della crisi definitiva del regime fascista, il "Diario" è anche il racconto del farsi di una rinascita civile collettiva del paese che precedette quella economica e materiale.
28,00
Civiltà indigene d'America. Scritti da «Conoscenza religiosa»

Civiltà indigene d'America. Scritti da «Conoscenza religiosa»

editore: Storia e Letteratura

pagine: 224

Tornano disponibili i testi più preziosi pubblicati da Elémire Zolla nella rivista "Conoscenza religiosa", che fondò e diresse dal 1969 al 1983 presso la storica editrice fiorentina La Nuova Italia. "Civiltà indigene d'America" accoglie una selezione di saggi che rivelarono oltre quarant'anni fa le conoscenze segrete e i riti sciamanici custoditi dagli anziani delle tribù amerindie sparse nel continente americano e oppresse da secoli. Elémire Zolla, Pietro Citati, Joseph Epes Brown, che negli anni Quaranta del Novecento raccolse le visioni del grande capo sioux Alce Nero, l'etnologo e esploratore Giorgio Costanzo in missione tra gli indigeni colorado in Equador, Léon Cadogan, un bianco "adottato" dagli indiani mbyá guaraní del Paraguay, assieme a sei esperti italiani e di altri paesi, offrono in quest'opera testimonianze storiche e etnologiche arricchite da disegni indigeni originali, e riflessioni sul valore dei saperi arcaici e sulla necessità di scongiurarne l'oblio nel mondo contemporaneo.
22,00