Il tuo browser non supporta JavaScript!

Voland: Finestre

La scatola di latta

di Paolo Donini

editore: Voland

pagine: 108

"Così la sua oziosa giornata ne conteneva un'altra, operosa, ilare, incessante, fortunosa
13,00

Guida alla Mosca ribelle

di Valentina Parisi

editore: Voland

pagine: 320

Identificata spesso con il potere, Mosca ha in realtà un'anima ostinatamente ribelle
20,00

Guida alla Berlino ribelle

editore: Voland

pagine: 268

Fin dagli anni '20 del secolo scorso Berlino si è guadagnata la fama di città ribelle e trasgressiva
18,00

Mi Buenos Aires querido

di Ernesto Schoo

editore: Voland

pagine: 124

"Niente di 'naïf, nessuna immagine da cartolina: la tavolozza è raffinata, l'impasto è vigoroso, la luce è quella così special
15,00

Guida alla Firenze ribelle

di Riccardo Michelucci

editore: Voland

pagine: 290

"Per secoli Firenze è stata... un'inesauribile fucina di idee rivoluzionarie e ha confermato di essere... un laboratorio d'innovazione e uno spazio di conflitto urbano dal quale sono spesso soffiati i primi venti del cambiamento sociale e politico del paese." Assediata dai cantieri delle grandi opere, asservita alle esigenze del turismo di massa, Firenze è stata definita la "Disneyland del Rinascimento", ma le sue strade conservano ancora un'anima libertaria che affonda le radici in una storia coraggiosa, alimentata dallo spirito orgoglioso dei suoi abitanti. Dal tumulto dei Ciompi a Michelangelo, da Savonarola ai Macchiaioli, da Dostoevskij a Dino Campana e a Don Milani, dagli uomini e le donne della Resistenza agli Angeli del fango: in ogni angolo di Firenze è viva la memoria di una città aperta e solidale, patria dei movimenti, capitale del pacifismo, luogo d'incontro e di dialogo tra i popoli e le religioni. Postfazione di Ornella De Zordo.
18,00

Guida alla Venezia ribelle

editore: Voland

pagine: 407

Venezia: città ribelle sin dalle sue fondamenta, che sfida le leggi della modernità e dell'equilibrio in un continuo e fragile "passo a due" tra l'acqua e la terra. Una città - che ne racchiude tre (il centro storico, le isole della laguna e la terraferma con Mestre e Marghera) - con una storia costellata di ribellioni. La città di Emilio Vedova e Luigi Nono, di Daniele Manin e dei fratelli Bandiera, di Franco e Franca Basaglia, di Tinto Brass e dei Pitura Freska. Una Venezia lontana dagli stereotipi, raccontata anche attraverso i contributi di tanti che a diverso titolo la abitano, la amano, ne parlano. Prefazione di Maria teresa Sega.
18,00

Guida alla Roma ribelle

editore: Voland

pagine: 377

La vocazione sovversiva e libera di Roma raccontata attraverso alcuni luoghi ribelli sparsi un po' ovunque nella città
16,00

Al cuore fa bene far le scale

Con CD Audio

editore: Voland

pagine: 68

Un libro e un cd che sono il prodotto del lavoro comune nato dall'amore di Diana Tejera per le poesie di Patrizia Cavalli e di
16,00

Guida alla Barcellona ribelle

di Martínez Guillem

editore: Voland

pagine: 440

Questa guida ripercorre gli episodi storici situandoli nei luoghi della città e ci racconta Barcellona e la sua vocazione alla
16,50

Guida alla Parigi ribelle

editore: Voland

pagine: 368

Parigi è da sempre teatro di manifestazioni popolari, di insurrezioni e di sommosse collettive: la rivoluzione del 1830, quell
15,00

La cucina di Amélie

80 ricette sopraffine

di Nothomb Juliette

editore: Voland

pagine: 160

Sapevate che Amélie Nothomb va matta per le zucchine e il ribes nero? E che con un po' di fantasia la panna si arricchisce di
16,00

Il libro dell'assenzio

di Philip Baker

editore: Voland

pagine: 288

La storia del rapporto tra la bevanda più demonizzata del mondo e gli alcolisti illustri (Rimbaud, Baudelaire, Oscar Wilde, Ernest Dowson, Aleister Crowley, Arthur Machen, Strindberg, Alfred Jarry, Van Gogh, Toulouse-Lautrec, Alphonse Allais, Ernest Hemingway e Picasso) che sotto il suo effetto hanno composto le loro opere più alticce, se non proprio le più alte. Un libro dove l'assenzio non è tanto il soggetto quanto il verbo, l'azione a cui sono legati tutti i protagonisti di un'epoca, gli anni '90 dell'800 francese e inglese, in cui il ruolo di questa bevanda è stato per molti versi simile a quello che negli anni '90 del '900 hanno avuto le droghe chimiche.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.