Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Adelphi: Biblioteca Adelphi

La cognizione del dolore

di Carlo Emilio Gadda

editore: Adelphi

pagine: 381

A Lukones, in una villa isolata, una madre e un figlio si fronteggiano
24,00

Il libro contro la morte

di Canetti Elias

editore: Adelphi

pagine: 400

Il libro più importante della sua vita, Canetti lo portò sempre dentro di sé ma non lo compose mai
24,00

Il buon vino del signor Weston

di Theodore F. Powys

editore: Adelphi

pagine: 288

Un pomeriggio di fine novembre del 1923, un vecchio furgoncino Ford con a bordo due uomini fa il suo ingresso in un piccolo vi
22,00

Il sorcio

di Georges Simenon

editore: Adelphi

pagine: 160

Raramente Simenon ha creato un intreccio così ricco e frizzante come in questo romanzo, che è stato definito «un Maigret senza
18,00

L'isola di Sachalin

di Anton Cechov

editore: Adelphi

pagine: 464

«Per quanto si riferisce a me, non provo appagamento alcuno per il mio lavoro, perché lo trovo meschino» scriveva Cechov all'a
22,00

Volevo tacere

di Márai Sándor

editore: Adelphi

pagine: 147

«Volevo tacere
17,00

Scritti di Rodez

di Antonin Artaud

editore: Adelphi

pagine: 379

Nel settembre del 1937 Antonin Artaud venne arrestato a Dublino, dov'era andato per restituire agli irlandesi il Bastone di Sa
32,00

La vita delle immagini

di Charles Simic

editore: Adelphi

pagine: 339

È «come un tavolo sul quale disponiamo oggetti interessanti trovati durante una passeggiata: un ciottolo, un chiodo arrugginit
22,00

Due Sicilie

di Alexander Lernet-Holenia

editore: Adelphi

«'Il Re delle Due Sicilie', abbreviato nell'uso in 'Le Due Sicilie', era il nome di un reggimento di ulani dell'esercito austr
19,00

La casa dei Krull

di Georges Simenon

editore: Adelphi

pagine: 210

La casa dei Krull è al margine estremo del paese, e loro stessi ne vengono tenuti ai margini
19,00

La neve di san Pietro

di Perutz Leo

editore: Adelphi

pagine: 183

Quando Friedrich Amberg riacquista un barlume di coscienza, in una stanza d'ospedale, è come «una cosa senza nome, un essere p
18,00

Ritratti e immagini

di Alberto Arbasino

editore: Adelphi

pagine: 353

Diffidare dei cartelli segnaletici: con Arbasino è la prima regola da osservare, perché ciascuno di questi ritratti "si morula" - direbbe Gadda - in infiniti altri ritratti, in altre imprevedibili storie. E quel che succede, alla lettera A, con Harold Acton, che fa risorgere la Firenze soavemente cosmopolita tra le due guerre, un crocevia dove si muovono Bernard Berenson, Vernon Lee, Aldous Huxley, D.H. Lawrence, Ronald Firbank, Norman Douglas, Edith Sitwell. O, alla lettera N, con il figlio di Vita Sackville-West e Harold Nicolson, Nigel: qui verremo addirittura inghiottiti da un dramma - qualcosa di simile a "un delirio dei Fratelli Marx sull'Orient Express" - che sconvolge quattro coniugi, otto suoceri e "parecchie zie cattive", con innumerevoli traversate della Manica, «nelle due direzioni, e sempre con un tempo orribile». Ritratti doppi, insomma, e molto di più: scintillanti 'trascritture' di opere musicali e teatrali (non perdetevi il Barbablù di Béla Bartók, "un impotente che si diletta nel collezionismo di ninnoli Sadik e soprammobili Diabolik", né la Carmen di Brook, dove Escamillo è un barbiere lezioso con pronuncia "gotico-pizzaiola"), e di mirabolanti luoghi, come le residenze di Ludwig II di Baviera, che neppure un "tycoon americano degli anni favolosi" avrebbe saputo concepire. Senza contare gli ormai 'mitici' ritratti dal vivo (la cinese Ding Ling, ad esempio, a casa della quale c'è un'aria "come fra Pupella Maggio e Paola Borboni"), le conversazioni 'à bàtons rompus', gli affondi critici che valgono un intero libro e le scorribande fra i 'santini' di una letteratura ahimè sfornita "di eros e di esprit e di senso della battuta": Manzoni, Parini, Pascoli - e De Amicis, che ritroviamo a Costantinopoli, in un bagno turco, torturato da due mulatti: "Cioè, praticamente, ecco Al Pacino nel film Cruising".
23,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.