Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Bollati Boringhieri: I grandi pensatori

Casi clinici. Ediz. integrale. Vol. 1: Dora­Il piccolo Hans.

Dora­Il piccolo Hans

di Freud Sigmund

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 255

All'origine della grande rivoluzione psicoanalitica, quella che venne chiamata la cura delle parole, sono gli incontri che Sig
10,00

Fisica e oltre

Incontri con i protagonisti (1920-1965)

di Heisenberg Werner

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 272

In quest'opera, a un tempo rievocazione storica e autobiografia scientifica, Heisenberg intreccia in un'unica trama tre fili d
16,00

Psicologia e religione­Saggio d'interpretazione psicologica del dogma della Trinità. Ediz. integrale

di Jung Carl G.

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 198

Profondo conoscitore della religione, Carl Gustav Jung dedicò grande attenzione allo studio e all'analisi di quella che consid
14,00

Sesso e repressione sessuale tra i selvaggi

di Malinowski Bronislaw

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 205

Pubblicata nel 1927 quando Malinowski era ormai un'autorità indiscussa, quest'opera ha inaugurato il dialogo tra antropologia
14,00

Storia della tecnologia. Vol. 1/2: Dai tempi primitivi alla caduta degli antichi imperi.

Dai tempi primitivi alla caduta degli antichi imperi

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 374

La "Storia della tecnologia" è un'opera che racconta ed esplora la nascita e lo sviluppo della tecnologia
22,00

Il linguaggio delle api

di Frisch Karl von

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 176

Con una serie di ricerche, svolte nel secondo dopoguerra e ormai diventate patrimonio della biologia, Karl von Frisch ha dimos
12,00

Storia della tecnologia. Vol. 2/2: Le civiltà mediterranee e il Medioevo.

Le civiltà mediterranee e il Medioevo

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 426

La "Storia della tecnologia" è un'opera che racconta ed esplora la nascita e lo sviluppo della tecnologia
20,00

Storia della tecnologia. Vol. 2/1: Le civiltà mediterranee e il Medioevo.

Le civiltà mediterranee e il Medioevo

editore: Bollati Boringhieri

La "Storia della tecnologia" è un'opera che racconta ed esplora la nascita e lo sviluppo della tecnologia
20,00

Storia della tecnologia. Vol. 1/1: Dai tempi primitivi alla caduta degli antichi imperi.

Dai tempi primitivi alla caduta degli antichi imperi

editore: Bollati Boringhieri

La "Storia della tecnologia" è un'opera che racconta ed esplora la nascita e lo sviluppo della tecnologia
17,00

Introduzione al narcisismo-Inibizione, sintomo e angoscia

di Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 142

In questi saggi, considerati tra i suoi lavori teorici più importanti, Sigmund Freud affronta due questioni fondamentali: la teoria della libido e lo stato affettivo dell'angoscia. Sono due scritti nati in periodi e temperie culturali differenti: se nell'"Introduzione al narcisismo" il padre della psicoanalisi, dopo la rottura con Adler e Jung, polemizza con i suoi discepoli, riponendo al centro dell'indagine psichica le pulsioni sessuali; nell'analisi dell'angoscia Freud si propone di mettere insieme, con assoluta imparzialità, tutto ciò che è possibile dire sull'argomento.
10,00

L'io e l'inconscio

di Carl Gustav Jung

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 176

Pubblicato nel 1928, "L'Io e l'inconscio" è il primo tentativo compiuto da C. G. Jung di esporre in modo sistematico l'insieme di ipotesi sulla natura, struttura e dinamica della vita cui aveva dato il nome di "psicologia analitica". Tappa fondamentale nel suo percorso di avanzamento teorico, è qui che Jung articola definitivamente i concetti di inconscio "personale" e "collettivo", in queste pagine sono introdotti i concetti chiave di Animus e Anima, prendono forma le definizioni di archetipo e Ombra. Con questo libro Jung avvia il lungo dibattimento speculativo sull'individuazione che avrà come approdo finale la rivelazione dell'inconscio.
12,00

Il genio della bottiglia. La chimica del quotidiano e i suoi segreti

di Joe Schwarcz

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 301

L'espressione "divulgazione chimica" ha spesso avuto il sapore di un ossimoro, anche se "divulgazione" e "chimica" non sono termini concettualmente opposti. Con Joe Schwarcz le cose sono cambiate radicalmente, al punto che Roald Hoffmann, premio Nobel per la chimica nel 1981, ha scritto che "la magia di Joe Schwarcz sta nel convincerci che la chimica è divertente e utile". Questo libro spazia dalle qualità più curiose dell'acqua ossigenata all'influenza dell'acetone nel corso dei secoli, passando attraverso ritratti non convenzionali di giganti come Lavoisier e Mendeleev (chi ha mai sentito parlare della storia d'amore di quest'ultimo con una sua studentessa?). Schwarcz unisce a una conoscenza profonda della materia la capacità di trasformare un particolare apparentemente trascurabile in un'occasione per andare al di là della chimica ed entrare nella storia (scientifica, biografica, anche economica). Il lettore scoprirà l'utilità di conoscere la chimica per affrontare vari problemi quotidiani riguardanti la salute e i farmaci, i cibi e i pregiudizi che spesso ci accompagnano.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.