Il tuo browser non supporta JavaScript!

Bompiani: Narratori italiani

Il sogno della macchina da cucire

di Bianca Pitzorno

editore: Bompiani

pagine: 240

C'è stato un tempo in cui non esistevano le boutique di prêt-à-porter e tantomeno le grandi catene di moda a basso prezzo, e o
16,00

Ora dimmi di te. Lettera a Matilda

di Andrea Camilleri

editore: Bompiani

pagine: 112

Che cosa rimarrà di noi nella memoria di chi ci ha voluto bene? Come verrà raccontata la nostra vita ai nipoti che verranno? A
14,00

Tierradentro

di Giulio Massobrio

editore: Bompiani

pagine: 304

La guerra è appena finita quando Martin Davies viene incaricato dai servizi segreti britannici di ritrovare il professor Kant,
18,00

Il professore di Viggiù

di Aldo Nove

editore: Bompiani

pagine: 192

"Lo chiamavano semplicemente il Professore
17,00

Il figlio delle rane

editore: Bompiani

pagine: 240

"Tutto può ricominciare perché noi siamo figli del parco
16,00

Avventure di un gatto viaggiatore. Dai Grigioni alla Grecia (e ritorno)

di Paola Capriolo

editore: Bompiani

pagine: 176

"Do not enter the room! Animale pericoloso!": armati di questo minaccioso cartello partono per le vacanze Paola Capriolo e suo
13,00

Tutti i nostri errori. Trent'anni di racconti in un romanzo controvoglia

di Mario Fortunato

editore: Bompiani

pagine: 320

Tutti i nostri errori raccoglie venti racconti che Mario Fortunato ha scritto e riscritto nel corso degli ultimi trent'anni
17,00

Dodici ricordi e un segreto

di Enrica Tesio

editore: Bompiani

pagine: 272

"Vuoi essere l'addetta al ricordo, bambina mia?" chiede Attilio ad Aura, la nipote che ha cresciuto come una figlia
17,00

Il rito del saluto

di Ferruccio Parazzoli

editore: Bompiani

pagine: 296

Al Nilo Blu, danza del ventre il sabato sera, uno scrittore si rifugia, in una notte di pioggia, per trovare il comune finale dei cinque episodi di un'unica storia, quella dell'addio, in cui ognuno saluta i restanti con un consapevole o inconsapevole rito che rispecchia l'assurdo, la rabbia, l'amore, il disprezzo, il dubbio. Un giovane nobile e squattrinato si arruola tra i garibaldini per andare a vedere come e perché si vada a morire per niente; in una baita sperduta, una bevuta di grappa servirà a scoprire l'esultanza di una selvaggia vecchiaia; un medico, perseguitato dall'odore della speranza, quando è vana, cui si aggrappano i corpi dei pazienti, coltiva un fantomatico progetto nel ricordo della figlia perduta. Una inquietante vecchia zia accoglie, nella sua equivoca villa, provvisori ospiti alla ricerca, prima di scomparire, di quale sia stato il senso della loro vita. Chiude le storie un rito collettivo, una ridda di personaggi impegnati a esorcizzare la loro uscita di scena recitando sul canovaccio dei ricordi e delle occasioni perdute, l'attimo cui la tragedia della vita si volge in commedia.
18,00

Orfanzia

di Zontini Athos

editore: Bompiani

pagine: 223

Tutti i bambini a un certo punto spariscono
17,00

La malinconia dei Crusich

di Calligarich Gianfranco

editore: Bompiani

pagine: 441

Quella dei Crusich è la storia vera di una numerosa famiglia vissuta lungo l'intero arco del secolo scorso con due guerre mond
20,00

Noi tre

di Fortunato Mario

editore: Bompiani

pagine: 178

Noi tre è la storia di Pier Vittorio Tondelli, di Filippo Betto e dell'autore di questo romanzo - tre ragazzi che volevano ess
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.