Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Calzetti Mariucci: Football

Il libro per il mister. L'arte della didattica applicata al gioco del calcio

di Riccardo Capanna

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 159

L'intento del lavoro è di sensibilizzare i Mister al concetto che il giocatore non è un insieme solo di muscoli che lottano, che compiono sforzi e cercano di resistere all'incombente affaticamento, ma al contrario i suoi muscoli sono ai servizio di un organo e cioè il cervello, che ne guida le intenzioni. Per arrivare a comprendere il processo di coinvolgimento globale dell'uomo in ogni sua azione, sono necessarie approfondite riflessioni atte a determinare delle proposte pratiche in linea con l'attuale conoscenza scientifica. Il maggior problema da affrontare attualmente è riferito alla didattica, nonostante l'esperienza pratica dei Mister in merito al calcio giocato, sia ritenuta più che sufficiente per allenare. Imparare a insegnare diviene perciò argomento indispensabile per arrivare a conoscere come trasferire le proprie competenze ai giocatori. Nell'organizzare una programmazione moderna, dunque, è necessario inserire nuovi contenuti, dopo però essersi preoccupati di aver escluso dalla progettazione tutta una serie di esercizi che, oltre a essere inutili sono molte volte dannosi. Solo così si potrà gettare un sasso nello stagno in un ambiente in cui spesso si "fa perché lo fanno tutti". Una necessità prioritaria per il Mister è affinare i mezzi di cui dispone, per farsi più capace di trasferire l'idea teorica di gioco che ha in mente, sia nell'azione individuale di ogni atleta e sia nell'impostazione dell'intera squadra.
15,00

Moduli calcistici con difesa A 3 e 4. Motivazioni, adattamenti, contrapposizioni a centrocampo e in attacco secondo la scuola francese in 160 varianti e quesiti

di Mirco Visentini

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 255

Pur partendo da considerazioni legate al ruolo e alle caratteristiche dell'allenatore come guida e stratega tattico, il manuale intende soprattutto fornire una base semplice e facilmente comprensibile rivolta a chiunque intenda studiare, approfondire, rielaborare il grande decisivo tema del calcio moderno in tutti cinque i continenti: l'introduzione a moduli tattici razionali del gruppo-squadra. Uno scopo perseguito fornendo un'analisi accurata delle problematiche connesse all'applicazione dei moduli più ricorrenti nel calcio francese ed internazionale, in abbinamento ad un eserciziario formativo e a strumenti di indagine per quesiti, correzione e soluzione delle problematiche pratiche che si presentano più frequentemente durante il gioco. Secondo obiettivo, connesso ed omogeneo, quello di riuscire a stimolare obiezioni sulla reale possibilità applicativa delle tattiche esposte per produrre idee nuove e diffonderle anche intaccando certezze acquisite e collaudate: è infatti opinione precisa dell'autore quella che solo una verifica critica personale da parte dei colleghi allenatori possa nobilitare ogni singola soluzione da lui proposta. Elemento tattico di partenza è l'introduzione alla disposizione della linea difensiva a tre o quattro uomini, a cui fanno seguito i collegamenti in sinergia o in opposizione dei restanti reparti di centrocampo ed attacco.
25,00

Le specializzazioni tattiche nei ruoli del calcio

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 159

Questa proposta educativa calcistica nasce dal presupposto che per mettersi in grado di rispondere alle esigenze di gioco già prima del loro verificarsi, occorre che il giocatore abbia interiorizzato due caratteristiche: la capacità di partecipare in modo attivo sia fisicamente che mentalmente al gioco della squadra, la competenza di saper utilizzare con efficacia una funzione neurologica essenziale come la rappresentazione mentale. Per rappresentazione mentale si intende la capacità di visualizzare nella propria mente l'intera situazione e il suo possibile evolversi. Poi soprattutto di saper vedere con i propri occhi le soluzioni provate in allenamento, adattate alla situazione specifica, prima che la stessa ne richieda la messa in pratica. Intuire le soluzioni per applicarle, con il metodo proposto, attraverso figure geometriche, anche complesse, richiamate dalla memoria come aiuto per individuare il movimento giusto da compiere. Il materiale esercitativo permetterà risultati importanti nella formazione dell'individuo calciatore e del collettivo in funzione del continuo automatico posizionamento dei suoi componenti, con ogni giocatore messo nella condizione di difendere o attaccare con proprietà tattica in tutte le zone del campo.
28,00

L'allenamento delle capacità coordinative per il giovane portiere di calcio. 646 esercizi per esordienti, giovanissimi e allievi

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 288

Un manuale, realizzato da due appassionati studiosi di teoria e metodologia dell'allenamento applicata ai portieri, che unisce semplicità espositiva e rigore tecnico nell'elaborazione di 646 esercitazioni specifiche per mezzo delle quali gli autori riescono a coniugare le canoniche capacità psicofisiche con il gesto tecnico del portiere. Infatti, le capacità coordinative e condizionali sono strettamente connesse e rappresentano il substrato l'una dell'altra per l'apprendimento della tecnica che permetterà la risoluzione dei reali interventi in gara in tempi opportunamente brevi e con la massima efficacia. Partendo dal primo capitolo sulla teoria e metodologia dell'allenamento delle capacità coordinative, il percorso didattico si evolve attraverso i successivi step sulla capacità di reazione, la capacità di ritmo, la capacità di adattamento e trasformazione, la capacità di accoppiamento e combinazione, la capacità di equilibrio, la capacità di differenziazione e la capacità di orientamento spazio-temporale, tutte abbinate alla tecnica. Di notevole livello l'illustrazione grafica degli esercizi e la possibilità offerta dal Cd connesso di stampare schede-seduta opportunamente selezionate.
30,00

Il portiere tra sogno e realtà. 172 esercizi per il progresso tecnico-tattico del giovane portiere

di Paolo Bechini

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 72

Il portiere di calcio è qui inteso come opera d'arte da plasmare, partendo dalla matrice di tutte le opere artistiche: l'ispir
30,00

Pulcini 3° anno. Gioco e propedeurica alla tattica. 90 esercizi e giochi tattici per una programmazione annuale in 36 sedute

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 127

La parte teorica iniziale introduce agli elementi-guida formativi concernenti la figura dell'istruttore, del bambino e della sua delicatissima psicologia, le fasi evolutive e le capacità condizionali connesse. Vengono quindi illustrati gli elementi base per la costruzione della programmazione stagionale (moduli e lezioni). Un modulo 0, della metodologia di lavoro suggerita per il terzo anno dei Pulcini, propone attività iniziali e test come introduzione ai sette moduli operativi (uno al mese) per coprire la stagione da ottobre ad aprile. Chiude un ottavo modulo con test di valutazione finale. Ogni modulo è suddiviso a sua volta in quattro lezioni di facile e già colluadato svolgimento con alcuni esercizi ed esercitazioni selezionati e proposti anche nel Dvd allegato.
32,00

Programmazione annuale dell'allenamento per i giovanissimi e primo anno allievi

di Patrice Marseillou

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 150

Una programmazione completa per la delicata tappa evolutiva intermedia che segna il passaggio dalla categoria giovanissimi a quella degli allievi con acquisizione di elementi di tattica individuale e collettiva compiuti ed indispensabili al giovane calciatore che a breve si affaccerà alle categorie degli adulti.
25,00
22,00

Tutto quello che un allenatore di calcio deve sapere. Manuale d'uso con 999 nozioni e 41 esercizi di base per l'allenatore dilettante

di Mauro Viviani

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 223

Tantissime nozioni teoriche proposte con semplicità, frutto di una documentazione attenta e di anni di esperienze in panchina. Poi una serie di essenziali materiali esercitativi che permetteranno un concreto, immediato, pratico, lavoro sul campo, anche a chi sta solo iniziando la propria attività allenante. Un manuale organizzato per soddisfare il bisogno primario di colmare, attraverso risposte attente e ponderate, almeno una parte dei mille dubbi che nel corso degli anni ha dovuto affrontare l'autore nelle vesti di allenatore, prima dilettante e in seguito professionista. Dubbi ed interrogativi che oggi gli vengono riproposti, con una certa ripetitività, negli incontri, seminari, convegni, ai quali viene invitato per formare ed aggiornare i giovani tecnici che intendono intraprendere la carriera di allenatori o che hanno già fatto le prime esperienze alla guida di formazioni dilettanti scoprendo di non aver mai avuto indicazioni su aspetti che pure nel mondo del calcio vengono considerati noti e scontati.
18,00

Piede e pallone. Sensibilità, conduzione e cambi di direzione

di Alessandro Ferraresi

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 88

Nel Dvd, con 349 esercizi, vengono proposti lavori esercitativi su tre grandi temi di base della tecnica calcistica: sensibilità, conduzione, cambi di direzione, come primo blocco di una proposta complessiva che prevede 582 esercitazioni L'autore, partendo da una precisa valutazione secondo la quale nessuna esercitazione può risultare totalmente esaustiva rispetto alle richiesta di "competenze calcistiche" che vengono dalle variegatissime situazioni di gara possibili, ha inteso in questo caso analizzare e focalizzare un unico aspetto fondamentale del calcio: la tecnica individuale. Il principio didattico globale adottato è quello che prevede di saper passare, nel corso di ogni seduta di allenamento, dalla situazione analitica di esecuzione e sperimentazione dei gesti tecnici alla realizzazione degli stessi in chiave situazionale: è proprio per la situazione analitica che vengono offerti spunti utili finalizzati alla specializzazione del gesto tecnico puro, lasciando libero ogni singolo allenatore di creare attività operative e applicative di completamento verso gli aspetti situazionali.
25,00

Si fa calcio pulcini

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 96

Una proposta di programmazione per i Pulcini con una forte attenzione agli aspetti didattici legati all'insegnamento e all'apprendimento dei primi elementi di tattica individuale del gioco del calcio, e che è caratterizzata da principi di sano divertimento e adeguato sviluppo coordinativo in abbinamento alla voglia di giocare al calcio dei bambini e alla nuova esigenza di costruire il gioco assieme ai compagni di squadra. Un contributo per chi quotidianamente scende in campo con bambini che devono svolgere un programma di iniziazione al gioco con la squadra proprio del secondo ciclo di una Scuola Calcio e che offre in particolare: progressioni didattiche adeguate allo sviluppo psico-fisico-emotivo del bambino; contenuti di media complessità per questa fascia di età per una metodica programmazione dell'attività; possibilità di testare e verificare gli obiettivi raggiunti e di apportare variazioni programmatiche in funzione dei riscontri ottenuti. Il programma è attuabile in due anni di attività e si snoda attraverso 36 unità didattiche ognuna delle quali è divisa in quattro fasi: esercizio tecnico: elementi di tecnica individuale sotto forma di giochi ed esercizi analitici; esercizio situazionale: situazioni di gioco a piccoli gruppi in superiorità o inferiorità numerica; gioco a tema: partitine a tema, giochi popolari; gioco partita: partitelle in parità numerica con regole continuamente variabili.
25,00

Si fa calcio piccoli amici

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 95

Una proposta di programmazione per i Piccoli Amici che presta una forte attenzione agli aspetti didattici legati all'insegnamento e all'apprendimento del gioco del calcio, e che è caratterizzata da principi di sano divertimento e adeguato sviluppo coordinativo di base, soddisfacendo la grande voglia di giocare al calcio dei bambini di questa fascia di età. Un valido contributo all'attività degli istruttori che quotidianamente scendono in campo con bambini che devono svolgere il programma del primo e secondo anno di una Scuola Calcio e che offre in particolare: progressioni didattiche adeguate allo sviluppo psico-fisico-emotivo del bambino; chiarezza dei contenuti e dei metodi in fase di programmazione dell'attività; possibilità di controllo e verifica degli obiettivi raggiunti variando eventualmente il programma in funzione dei riscontri ottenuti. Il programma è attuabile in due anni di attività e si snoda attraverso 36 unità didattiche ognuna delle quali è divisa in quattro fasi: gioco iniziale: elemento importante di introduzione al lavoro sul campo dopo ore passate in ambiente ristretto e situazione sedentaria; saper fare individuale: elementi di tecnica individuale in forma di gioco o di esercizio tecnico elementare; saper fare collettivo: elementi di tecnica associati a giochi di situazione con compagni e avversari; gioco partita: mini partite in parità numerica con continua variabilità di regole.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.