Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci: PROFESSIONE PSICOLOGO

Il rilassamento progressivo in psicologia. Teoria, tecnica, valutazione

di Giorgio Bertolotti

editore: Carocci

pagine: 157

Il volume presenta in dettaglio gli aspetti che consentono al terapeuta di essere efficace nell'utilizzo del Rilassamento muscolare progressivo (RMP) e mira ad assistere l'operatore per applicazioni in molti ambiti di psicologia, psichiatria, assistenza sociale, nei servizi di riabilitazione medica e nella preparazione al parto. Oltre ai tempi e alle strategie utili per insegnare ai pazienti una tecnica di rilassamento, sono suggerite anche alcune modalità per poter effettuare il corretto assessment che deve precedere l'avvio del paziente all'addestramento. Il manuale è corredato di schede riassuntive di articoli scientifici - che documentano la provata efficacia dei risultati e delle cautele necessarie in alcuni ambiti -, arricchite nella nuova edizione per comprendere anche i risultati di applicazioni del rilassamento nella gestione dello stress indotto da esami clinici a fini diagnostici e di applicazioni del rilassamento in ambito stress-lavoro correlato. Un capitolo sui cenni di fisiologia neuromuscolare completa la nuova edizione.
18,00

Psicoterapia con le persone sorde. Metodo e casi clinici

di Ersilia Bosco

editore: Carocci

pagine: 222

Il libro, nato dall'esperienza trentennale dell'autrice con le persone sorde e le loro famiglie, si propone un duplice obiettivo. Il primo, più teorico, mette al centro la domanda di benessere psicologico che proviene dalle persone sorde, analizzando i presupposti culturali e tracciando una mappa del repertorio dei requisiti e degli elementi necessari, per lo psicoterapeuta udente come per quello sordo, per costruire un processo rispettoso delle particolari esigenze del paziente sordo: si affrontano nodi cruciali quali la centralità della condivisione degli strumenti comunicativi e linguistici, l'utilizzo dell'interprete LIS, l'importanza e l'uso dei sogni. Il secondo obiettivo, più operativo, è di presentare un modo di procedere personale, messo a punto negli anni. L'autrice non intende proporre uno specifico orientamento psicoterapeutico bensì descrivere un metodo che ponga al centro la qualità della relazione e il rispetto dei valori di riferimento del paziente. Per offrire un panorama delle varie possibilità di lavoro terapeutico con i sordi, sono presentati sette casi clinici: persone molto diverse, storie personali complesse e coinvolgenti, sovente segnate da ferite multiple. Il testo, pur essendo dedicato a psicologi e a psicoterapeuti in formazione, per chiarezza espositiva e per il voluto utilizzo di un linguaggio non specialistico, è pienamente fruibile da coloro che apprezzano la differenza come fonte di ricchezza...
22,00

Dislessia evolutiva

Dall'identificazione del disturbo all'intervento

editore: Carocci

pagine: 159

Quali sono le problematiche che un bambino con dislessia evolutiva incontra nel suo percorso scolastico? Quali sono le possibi
18,00

La progettazione di interventi psicosociali. Linee guida ed esempi applicativi

editore: Carocci

pagine: 230

Cosa è un progetto di intervento psicosociale? Quali sono i passi fondamentali che portano alla sua stesura? Che forma può assumere e quali destinatari può raggiungere? Questi sono alcuni degli interrogativi a cui il volume cerca di trovare una risposta. Nato a partire da anni di pratica professionale nel campo della progettazione, il libro si rivolge a psicologi, assistenti sociali, educatori, animatori e si pone l'obiettivo di fornire linee guida, indicazioni operative ed esempi applicativi utili per la stesura di progetti di intervento nel campo delle scienze psicologiche e sociali. Il libro è suddiviso in due parti. Una prima sezione mira ad analizzare, in generale, i concetti e i termini chiave del project management, nello specifico, quelli relativi alla fase di elaborazione e redazione di un'idea progettuale. Una seconda parte è dedicata alla presentazione di esempi applicativi che seguono le linee guida fornite nella prima sezione. In particolare, vengono descritti dieci progetti di intervento che si riferiscono ad azioni di diverso tipo (organizzazione di corsi di formazione e aggiornamento, creazione di strutture e/o servizi, realizzazione di attività educative e ricreative) e sono rivolti sia a varie tipologie di destinatari (bambini, adolescenti, giovani adulti, insegnanti, medici ecc.) sia a contesti differenti (scuole, comunità, quartieri, stadi, aziende, enti di formazione ecc.).
23,00

Omofobia

Strumenti di analisi e di intervento

di Graglia Margherita

editore: Carocci

pagine: 286

Il libro presenta un'analisi aggiornata e scientificamente fondata sul fenomeno dell'emofobia sociale, ossia quell'insieme di
27,00

L'intervento clinico in età evolutiva

editore: Carocci

pagine: 334

Per chi si occupa di interventi clinici in età evolutiva è fondamentale far riferimento ad approcci che permettano di integrare dati provenienti da diversi ambiti. I più moderni orientamenti allo studio dell'uomo, infatti, hanno fornito elementi imprescindibili per la comprensione dei percorsi evolutivi per l'individuazione di meccanismi di adattamento funzionale e disfunzionale e per la definizione degli interventi riparativi. La prima sezione del volume offre una panoramica dei più recenti aggiornamenti degli ambiti teorici che classicamente e storicamente hanno informato il pensiero e l'agire clinico in età evolutiva. Nella seconda parte sono invece descritte applicazioni cliniche e modelli di intervento che riguardano sia il setting privato che i contesti istituzionali.
31,00

Quando imparare è più difficile. Dalla valutazione all'intervento

di Margherita Orsolini

editore: Carocci

pagine: 430

Questo libro si rivolge agli operatori che con diversi ruoli (psicologo, logopedista, neuropsichiatra) sono impegnati nella valutazione dei disturbi dell'apprendimento. La pratica valutativa proposta è guidata dall'obiettivo di chiarire quali siano i fattori disfunzionali che contribuiscono a generare le difficoltà del bambino (in particolare, nella lettura e nell'aritmetica) e dalla finalità di progettare un intervento. Il libro documenta una varietà di pratiche professionali: colloqui con i genitori, somministrazione di test sugli apprendimenti e di test neuropsicologici, interventi di potenziamento degli apprendimenti. Un ampio spazio viene dato a modelli e teorie che possono guidare l'operatore verso interpretazioni aperte ai risultati della ricerca scientifica ma anche fondate sulla consapevolezza della soggettività dell'essere umano e della diversità di ogni individuo. Le ricerche scientifiche possono aiutare a spiegare il presente, ma l'operato degli psicologi non si esaurisce in questo, guarda invece al futuro cercando di inserirsi in quel diventare che i bambini e i loro genitori costruiscono nel corso del tempo.
39,00

L'adolescenza come risorsa

Una guida operativa alla peer education

editore: Carocci

pagine: 166

Che cosa vuol dire fare peer education? Quali vantaggi derivano dalla sua applicazione? Quali teorie ne sono a fondamento? Il
18,00

Curare l'insonnia senza farmaci

Metodi di valutazione e intervento cognitivo­comportamentale

editore: Carocci

pagine: 238

L'insonnia è un disturbo molto diffuso, causato da molteplici fattori e spesso associato a disagi fisici e mentali
24,20

Psicoterapia e omosessualità

di Margherita Graglia

editore: Carocci

pagine: 144

Cos'è l'orientamento sessuale? Cosa significa parlare di psicoterapia e omosessualità? Qual è la rilevanza dell'orientamento sessuale nel setting clinico? Il testo fa il punto sui più recenti contributi della ricerca scientifica e illustra le specificità dei pazienti gay e lesbiche, discutendo alcune modalità di intervento terapeutico ed evidenziando il contributo dello psicoterapeuta nella costruzione di un setting inclusivo. In particolare il lavoro offre una disamina delle forme contemporanee dell'omonegatività e del loro impatto sul benessere psico-sociale dei gay e delle lesbiche. Sebbene siano in corso profondi cambiamenti nella società civile rispetto all'omosessualità, da un lato le istituzioni italiane rimangono cieche e sorde di fronte alle richieste di riconoscimento dei cittadini non eterosessuali e dall'altro il pregiudizio antigay assume forme ambigue, sottotraccia, solo apparentemente più innocue. In questo panorama si muove anche lo psicoterapeuta che ha, come sua cifra, un bagaglio di teorie sull'orientamento omosessuale che possono interferire, se non interrogate a fondo, nella selezione delle informazioni ritenute clinicamente rilevanti e nel contempo possono agire sull'immagine che ha di sé il paziente. Senza trascurare di evidenziare l'apporto di entrambi i soggetti alla relazione terapeutica, l'autrice propone alcuni spunti di riflessione affinché la stanza del terapeuta diventi un contesto affrancato da stereotipi e pregiudizi.
17,40

Le comunità per minori. Modelli di formazione e supervisione

editore: Carocci

pagine: 216

Il volume presenta, attraverso un approccio clinico-dinamico di stampo socio-costruzionista, strumenti e competenze psico-socio-educative necessarie a chi ha il compito di sostenere/supportare le équipe educative delle comunità per minori affinché questi luoghi diventino spazi di relazione e di cura con effettive valenze trasformative e terapeutiche. Il testo - che fa il punto sulla situazione attuale dell'intervento di comunità per minori adottando uno sguardo aperto all'integrazione tra diverse prospettive d'intervento e orientamenti teorici - si rivolge a coordinatori, formatori e supervisori, agli educatori di comunità, agli studenti e ai professionisti che operano nel sociale.
21,60

I giovani e l'alcol. Il fenomeno del binge drinking

editore: Carocci

pagine: 189

Il binge drinking è il termine inglese con cui si descrive il comportamento di "bere fino ad ubriacarsi". Fenomeno sempre più frequente, viene affrontato nel volume in una prospettiva di psicologia evolutiva e di interpretazione del concetto di rischio. Le tematiche vengono esposte in modo chiaro e comprensibile anche per i non addetti ai lavori fornendo statistiche e raffronti tra la situazione italiana e quella di altri Paesi. Ampio spazio è dato agli ambiti di rischio e a possibili interventi mirati in relazione alla gravita o meno della situazione giovanile.
17,70

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.