Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci: Studi storici carocci

Alla ricerca di un socialismo possibile. Antonio Giolitti dal PCI al PSI

di Gianluca Scroccu

editore: Carocci

pagine: 222

Antonio Giolitti (1915-2010) è stato un protagonista della storia italiana del Novecento. Questo volume è la prima ricostruzione della sua vicenda politica e umana basata sullo studio di fonti archivistiche inedite e a stampa. L'autore si sofferma in particolare sulla militanza giolittiana nella sinistra, prima nelle file del PCI dalla Resistenza sino alla drammatica rottura del 1956 con il partito di Togliatti, per poi analizzare il suo passaggio al PSI e la successiva nomina a ministro del Bilancio nel primo governo di centro-sinistra guidato da Aldo Moro. Sono anni centrali nella storia di Giolitti, divenuto simbolo di una generazione di giovani che avevano aderito al comunismo con convinzione durante l'impegno antifascista per poi giungere al distacco traumatico e doloroso dal PCI dopo la repressione sovietica in Ungheria, cui seguì l'inizio della ricerca di un nuovo "socialismo possibile". Il libro ricostruisce non solo un periodo fondamentale della vita di una grande personalità della nostra Repubblica, ma anche uno snodo cruciale nelle vicende della sinistra italiana e nel dibattito sul rapporto tra socialismo e democrazia, riformismo e radicalità che ne ha attraversato la storia sino ai nostri giorni.
23,50

Fare storia

Culture e pratiche della ricerca in Italia da Gioacchino Volpe a Federico Chabod

di Angelini Margherita

editore: Carocci

pagine: 285

La domanda se esista per primo l'individuo o la società, notava scherzosamente Edward H
27,00

L'africa come carriera. Funzioni e funzionari del colonialismo italiano

di Chiara Giorgi

editore: Carocci

pagine: 222

Il volume ricostruisce le vicende individuali e collettive di coloro che, a più riprese, lavorarono e vissero nelle colonie italiane, governandole e svolgendo la propria attività di amministratori. I funzionari coloniali rivestono un ruolo decisivo rispetto ai molteplici compiti assolti e in relazione alla storia amministrativa nazionale, al di là della loro cattiva reputazione che costituisce nondimeno un segnale significativo dell'atteggiamento tenuto nei confronti delle popolazioni colonizzate. Muovendo dalle specificità dell'operato dei funzionari, il testo analizza e ricompone il profilo di questo corpo "speciale" della burocrazia comparandolo con l'esperienza inglese e francese. La ricostruzione storica delle dinamiche del governo coloniale - nelle sue istituzioni, funzioni e agenti -consente di far luce sui caratteri peculiari del colonialismo italiano, su alcuni tratti delle classi dirigenti nazionali tra Ottocento e Novecento e, al contempo, su parte delle vicissitudini del Corno d'Africa sottoposto alla colonizzazione italiana.
22,00

Triangoli viola. Le persecuzioni e la deportazione dei testimoni di Geova nei Lager nazisti

di Claudio Vercelli

editore: Carocci

pagine: 181

Conosciuti nei Lager come "triangoli viola" per via del segno di riconoscimento che gli era imposto, i testimoni di Geova condivisero con gli altri prigionieri la tragedia della detenzione nei luoghi di annientamento. Confessione cristiana presente nel continente europeo già alla fine dell'Ottocento e diffusasi in Germania con l'inizio del secolo successivo, i testimoni di Geova furono duramente perseguitati negli anni del Terzo Reich. Benché costituissero una minoranza religiosa estranea alla politica il loro pervicace rifiuto di accettare le imposizioni del regime hitleriano ne determinò il destino di vittime della violenza degli apparati repressivi nazisti, fino alla deportazione nei campi di concentramento. La loro storia, oltre a testimoniare della forza dei convincimenti interiori, è parte della più generale vicenda delle opposizioni e delle resistenze civili che accompagnarono gli anni cupi del totalitarismo nazionalsocialista.
19,00

Con gli occhi di Gramsci

Saggi del Risorgimento

 

editore: Carocci

pagine: 176

Partendo dalle pagine gramsciane, il volume raccoglie saggi e riflessioni di studiosi e politici che hanno interrogato la filo
18,00

Un'altra Italia in un'altra Europa. Mercato e interesse nazionale

editore: Carocci

pagine: 318

Il progetto europeo si è basato negli ultimi trent'anni sul presupposto neoliberista che una "concorrenza libera e non falsata", ossia la massima libertà di mercato in tutte le sfere dell'organizzazione sociale, avrebbe garantito più benessere per tutti. È nata da qui l'idea che si potesse rinunciare alla sovranità degli Stati-nazione senza introdurre nuove forme di potere democratico sovranazionale. Oggi è sotto gli occhi di tutti il grande malessere sociale prodotto dalla scelta di affidare il governo dell'Europa ad organi "tecnici" politicamente irresponsabili. In Italia è ormai in pericolo la stessa coesione sociale e territoriale. In un bilancio sul 150° anniversario della nostra unità nazionale, gli autori di questo volume trattano diffusamente del degrado che l'ideologia del mercato ha prodotto nell'economia, nella politica, nelle istituzioni, nella comunicazione di massa e nella letteratura. Scaturisce dai vari contributi la convinzione che solo una tempestiva rifondazione dell'Europa sulla base di solide istituzioni politiche comunitarie possa ancora evitare la crisi definitiva del progetto di unificazione e i costi imprevedibili di un ripiegamento nella solitudine nazionale.
33,00

Vivere e rappresentare il Risorgimento. Storia di Angelica Palli Bartolomei, scrittrice e patriota dell'Ottocento

di Alessandra D'Alessandro

editore: Carocci

pagine: 173

Il volume intende mettere a fuoco l'esperienza risorgimentale della poetessa e scrittrice livornese di origine greca Angelica Palli Bartolomei (1798-1875). Figlia, moglie, madre e sorella di patrioti, per oltre un quarantennio assunse una posizione strategica all'interno della propria rete familiare grazie al contributo originale che diede con la scrittura ai diversi progetti politici condivisi con i suoi cari. Ciò accadde per la prima volta negli anni Venti, nell'ambito del movimento filellenico, e poi sistematicamente nei decenni successivi: con gli scritti civili in favore della liberazione della Corsica negli anni Trenta, con un'aperta propaganda bellica nella primavera del 1848, con gli scritti patriottici nel decennio di preparazione, con la direzione di un giornale politico durante la seconda guerra di liberazione. Nel corso di quattro decenni, mentre gli uomini della famiglia partecipavano attivamente al Risorgimento italiano, la scrittura di Angelica andò configurandosi come azione politica inquadrata nella vicenda familiare.
20,00

Colonia e postcolonia come spazi diasporici

Attraversamenti di memorie, identità e confini nel Corno d'Africa

 

editore: Carocci

pagine: 403

Colonia e postcolonia sono spazi simbolici e identitari in continuo movimento
37,00

Sanare e maleficiare

Guaritrici, streghe e medicina a Modena nel XVI secolo

di Weber Domizia

editore: Carocci

pagine: 231

Stregoneria, magia terapeutica e medicina nella Modena del Cinquecento, allora uno dei maggiori centri ereticali: in tale cont
23,00

La città nazionale

Roma capitale di una nuova élite (1870-1915)

di Dau Novelli Cecilia

editore: Carocci

pagine: 325

La conquista di Roma capitale faceva parte integrante degli obiettivi del Risorgimento, sia nelle visioni di Mazzini, Cavour e
34,00

Dopo la Shoah

Un nuovo inizio per il pensiero

 

editore: Carocci

pagine: 327

La Shoah ha fatto emergere gli interrogativi più radicali sull'uomo e su Dio
31,00

Idea d'Europa e civiltà moderna

Sette saggi inediti

di Chabod Federico

editore: Carocci

pagine: 190

Quando gli uomini abitanti in terra europea cominciarono a pensare se stessi e con sé la propria terra come qualcosa di essenz
19,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento