Cortina raffaello: Individuo gruppo organizzazione

Fare formazione

Fare formazione

I fondamenti della formazione e i nuovi traguardi

di Quaglino G. Piero

editore: Cortina raffaello

Fare formazione è da anni uno dei testi di riferimento per tutti coloro che si sono avvicinati al campo delle attività formati
21,00
Le forme del mobbing

Le forme del mobbing

Cause e conseguenze di dinamiche organizzative disfunzionali

 

editore: Cortina raffaello

Obiettivo del volume è evidenziare gli elementi organizzativi, meno conoscibili ma non meno importanti, come fattori facilitan
18,00
Salute organizzativa. Psicologia del benessere nei contesti lavorativi

Salute organizzativa. Psicologia del benessere nei contesti lavorativi

editore: Cortina raffaello

pagine: 151

Il volume, dopo una ricostruzione storica degli studi che hanno segnato la nascita e lo sviluppo della salute organizzativa, propone una metodologia di analisi del benessere nelle organizzazioni che consente di attuare una verifica dello "stato di salute" di un'organizzazione, di individuare aree di forza e aree da monitorare e di progettare un piano d'azione finalizzato a migliorare il rapporto persona-contesto di lavoro. Tale proposta di ricerca e di intervento sulla salute organizzativa è in armonia con le più recenti indicazioni comunitarie sulla prevenzione dei rischi psicosociali e con la direttiva del ministro della Funzione pubblica sulle misure finalizzate al miglioramento del benessere organizzativo nelle pubbliche amministrazioni.
15,00
Gioco di squadra

Gioco di squadra

Come un gruppo di lavoro può diventare una squadra eccellente

editore: Cortina raffaello

Quando un gruppo di lavoro riesce a esprimere accordo e collaborazione, avendo successo nei risultati che si prefigge, mostra
14,80
Apprendimento e trasformazione

Apprendimento e trasformazione

Il significato dell'esperienza e il valore della riflessione nell'apprendimento degli adulti

di Mezirow Jack

editore: Cortina raffaello

pagine: 236

Quando i ragazzi entrano nell'età adulta, la società trasmette loro metodi di comprensione che rischiano poi di limitarne la c
21,80
Psicologia dell'orientamento professionale. Teorie e pratiche per orientare la scelta negli studi e nelle professioni

Psicologia dell'orientamento professionale. Teorie e pratiche per orientare la scelta negli studi e nelle professioni

editore: Cortina raffaello

pagine: 380

Gli autori presentano una sintesi delle ricerche sulla psicologia dell'orientamento verso lo studio, la formazione e le professioni, dei giovani ancora studenti e degli adulti. Vengono analizzate le principali tendenze dell'educazione all'orientamento e le possibilità che offrono oggi le nuove tecnologie dell'informazione. Il volume è rivolto sia agli studenti di psicologia sia ai professionisti dell'orientamento e a quanti si trovano ad affrontare questo tema nel corso della loro attività (insegnanti, formatori).
30,00
Il profitto dell'empowerment

Il profitto dell'empowerment

Formazione e sviluppo organizzativo nelle imprese non profit

editore: Cortina raffaello

Data la duplice finalità delle imprese nonprofit - perseguire insieme obiettivi di impresa economica e di solidarietà sociale
23,50
La consulenza di processo

La consulenza di processo

Come costruire le relazioni d'aiuto e promuovere lo sviluppo organizzativo

di Schein Edgar H.

editore: Cortina raffaello

pagine: 296

La consulenza di processo delinea i principi fondamentali a cui deve essere ispirata un'azione che sappia incidere sui problem
24,00
L'organizzazione irrazionale. La dimensione nascosta dei comportamenti organizzativi

L'organizzazione irrazionale. La dimensione nascosta dei comportamenti organizzativi

di Manfred Kets de Vries

editore: Cortina raffaello

pagine: 285

La dinamica delle carriere, lo stress dei manager, la capacità imprenditoriale: l'autore esplora il lato "nascosto" dei processi e dei comportamenti organizzativi. Con un occhio attento ai risvolti emozionali e affettivi di individui e gruppi sulla scena organizzativa, Kets de Vries riflette sulle dinamiche di ambivalenza e competizione, di invidia e collusione, di disagio e disillusione che mettono alla prova le scelte di ciascuno, singolarmente e collettivamente. Far emergere e riconoscere questi aspetti è, d'altra parte, una strada obbligata per tutti coloro che sono alla ricerca di una migliore qualità del loro rapporto con l'organizzazione e di una maggiore capacità di far fronte all'incertezza dei cambiamenti.
23,00
Capi di governo, telefonini, bagni schiuma. Determinanti personali dei comportamenti di voto e di acquisto

Capi di governo, telefonini, bagni schiuma. Determinanti personali dei comportamenti di voto e di acquisto

editore: Cortina raffaello

pagine: 262

Cosa spinge, davanti agli scaffali di un supermercato, a mettere nel carrello il bagnoschiuma di una certa marca? Perché al mo
21,00
Tradurre le riforme in pratica. Le strategie della traslazione

Tradurre le riforme in pratica. Le strategie della traslazione

editore: Cortina raffaello

pagine: 228

"Tradurre" una riforma in pratica è la metafora proposta dagli autori che permette di spiegare l'introduzione di sistemi di controllo di gestione negli enti locali italiani come un processo di apprendimento istituzionale. Si tratta di una riflessione sociologica sul trasferimento di un sapere specialistico dall'ambito del privato a quello del pubblico e sulle trasformazioni che tale sapere subisce quando viene introdotto in un diverso contesto d'uso. Il trasferimento delle riforme dall'ambito legislativo a quello delle pratiche amministrative, la gestione della conoscenza sono aspetti che gli autori mettono a fuoco, considerando tanto gli attori in gioco quanto le azioni, tanto il mentale quanto il materiale.
19,50
Quella volta che ho imparato. La conoscenza di sé nei luoghi dell'educazione

Quella volta che ho imparato. La conoscenza di sé nei luoghi dell'educazione

editore: Cortina raffaello

pagine: 164

Famiglia, scuola, formazione, ricerca si presentano spesso come mondi separati ed estranei. Il libro tenta invece un'operazione unificante, mettendo al centro del processo educativo il percorso di autocoscienza che si genera nella memoria e nell'intersoggettività, nell'integrazione di linguaggi e codici diversi, nella rielaborazione riflessa sui ruoli, le funzioni, le relazioni educative. Ne emerge uno stile formativo fondato sulla comunicazione, l'ascolto, lo sforzo di tradurre in esperienza didattica attiva le suggestioni della ricerca autobiografica e introspettiva in educazione.
14,50