Cortina raffaello: Individuo gruppo organizzazione

La psiche e il mondo sociale. La gruppoanalisi come strumento del cambiamento sociale
24,50
Etnografia organizzativa

Etnografia organizzativa

Una proposta di metodo per l'analisi delle organizzazioni come culture

editore: Cortina raffaello

pagine: 180

15,50
La disponibilità ad apprendere

La disponibilità ad apprendere

Dimensioni emotive nella scuola e formazione degli insegnanti

editore: Cortina raffaello

pagine: 244

Le più recenti ricerche in ambito psicoanalitico hanno messo in luce il ruolo fondamentale dei fattori emotivo-affettivi nel f
20,00
Gruppo di lavoro, lavoro di gruppo

Gruppo di lavoro, lavoro di gruppo

editore: Cortina raffaello

pagine: 206

18,30
L'organizzazione nevrotica

L'organizzazione nevrotica

Una diagnosi in profondità dei disturbi e delle patologie del comportamento organizzativo

editore: Cortina raffaello

20,50
La teoria dell'apprendimento trasformativo. Imparare a pensare come un adulto

La teoria dell'apprendimento trasformativo. Imparare a pensare come un adulto

di Jack Mezirow

editore: Cortina raffaello

pagine: 219

Nel 1978 Jack Mezirow introdusse nel dibattito internazionale sull'educazione degli adulti l'espressione "apprendimento trasformativo". Da allora, la sua proposta metodologica ha goduto di grande fortuna, generando interesse nel mondo dell'insegnamento, dell'educazione, della formazione e della cura. Secondo le linee dell'apprendimento trasformativo, un adulto può davvero cambiare se nella propria vita e nella propria storia di formazione si imbatte in un "dilemma disorientante", un problema per il quale le sue esperienze e conoscenze pregresse non forniscono soluzioni. A partire dagli effetti di questo dilemma si inaugura nel processo formativo una fase di riflessione, di messa in discussione, di nuova consapevolezza e di cambiamento che coinvolge quelle che Mezirow chiama le "prospettive di significato", schemi di riferimento personali entro i quali sono assimilate e trasformate le nuove esperienze. Questo libro offre al lettore italiano la possibilità di approfondire il pensiero di Mezirow degli ultimi venticinque anni, un pensiero che continua a ispirare il lavoro sul campo di educatori, formatori e ricercatori in tutto il mondo.
22,00
Psicologia della conciliazione tra lavoro e famiglia. Teoria e ricerche in organizzazione

Psicologia della conciliazione tra lavoro e famiglia. Teoria e ricerche in organizzazione

editore: Cortina raffaello

pagine: 226

Il volume presenta il contributo della psicologia del lavoro e delle organizzazioni alla comprensione delle dinamiche che modulano l'equilibrio tra ruolo lavorativo e vita privata. Quali sono i modelli teorici utilizzati per spiegare la conciliazione? Qual è il ruolo dell'organizzazione nel sostenere o nell'ostacolare la conciliazione? Quali le implicazioni per la pratica organizzativa e le soluzioni, formali e informali, in grado di sostenere la conciliazione? Quali sono le vie della ricerca, tra approccio qualitativo e quantitativo, allo studio della conciliazione? Le risposte a queste domande vengono rintracciate sia nella letteratura scientifica di riferimento sia in esempi concreti tratti da ricerche effettuate in contesti lavorativi. Le curatrici di questo volume si propongono di offrire a studenti, studiosi e professionisti riferimenti teorici e dati empirici utili a riflettere sul tema della relazione tra differenti domini di vita e a progettare ulteriori studi e interventi pratici per promuovere un equilibrio migliore.
20,00
Rischio stress lavoro-correlato. Valutare, intervenire, prevenire

Rischio stress lavoro-correlato. Valutare, intervenire, prevenire

editore: Cortina raffaello

pagine: 197

L'entrata in vigore del Testo Unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (2008) ha affidato alle aziende un nuovo compito: valutare e prevenire il rischio stress lavoro-correlato. La questione, però, non può essere affrontata solo in termini oggettivi e di conformità alla legge, relegando ai margini le variabili relazionali e climatiche dei contesti aziendali. È necessario cogliere l'opportunità per favorire una nuova cultura della sicurezza nelle organizzazioni, distinguendo chiaramente, con il ricorso ad approfonditi strumenti di monitoraggio, tra valutazione del rischio, cioè la probabilità che si sviluppino condizioni di disagio lavorativo, e valutazione dello stress, cioè la rilevazione dell'effettivo disagio del singolo lavoratore. Occorre soprattutto privilegiare una prospettiva di ricerca-intervento, mirando a coinvolgere tutti gli attori dell'azienda nell'analisi delle condizioni di stress/benessere. Solo così si promuoverà nei lavoratori una piena consapevolezza sui temi della salute organizzativa e dei fattori della sicurezza, rendendo possibile l'individuazione degli errori che spesso portano alle crisi, agli incidenti, agli infortuni.
22,00
Figure di leader

Figure di leader

Le sfide della leadership nei cambiamenti della vita organizzativa

di Kets de Vries Manfred

editore: Cortina raffaello

29,80
L'organizzazione in scena. La metafora teatrale tra formazione e sviluppo organizzativo

L'organizzazione in scena. La metafora teatrale tra formazione e sviluppo organizzativo

editore: Cortina raffaello

pagine: 179

Le organizzazioni moderne, progressivamente più snelle e complesse al tempo stesso, sono attraversate da numerose problematiche che segnano il dispiegarsi sempre meno prevedibile della vita organizzativa. Per affrontare tale complessità sembra che "il teatro", come metafora utilizzata nel lavoro formativo aziendale, offra possibilità molto promettenti. Da un lato la metafora teatrale consente di cogliere in profondità le dinamiche della leadership, della collaborazione e del conflitto, del consenso e del dissenso, della partecipazione e della rinuncia, dall'altro essa offre alla formazione un metodo stimolante per mettere in scena i processi di apprendimento. In questo volume i due autori si propongono di delineare nuovi percorsi di esperienza e riflessione in ambito aziendale, collegando, di volta in volta, il "palcoscenico dell'organizzazione" con i "copioni della formazione". In tale prospettiva, il volume rappresenta uno strumento fondamentale per tutti coloro che, dal punto di vista del formatore o del partecipante, o piuttosto da quello del manager o dei collaboratori, sono interessati a trovare nuove opportunità di impegno personale e motivazione professionale.
19,00