Il tuo browser non supporta JavaScript!

E/O: Assolo

Gaza blues

editore: E/O

pagine: 141

Il libro è diviso in due parti. Nella prima c'è il racconto lungo di El-Youssef, che descrive la vita di un ragazzo palestinese che parteggia per l'Intifada del suo popolo. Il protagonista trascorre le sue giornate senza lavorare né studiare, cercando sempre nuovi modi di procurarsi droghe, facendo lavoretti per le varie fazioni della resistenza o per l'uno o per l'altro dei servizi di sicurezza arabi che tessono le loro trame alle spalle dei palestinesi. La seconda contiene alcuni brevi racconti di Etgar Keret, scrittore israeliano, in cui la tragica e assurda situazione del suo popolo viene narrata con un'ottica feroce e grottesca.
8,50

Niente, più niente al mondo

di Massimo Carlotto

editore: E/O

pagine: 69

Il racconto teso e vibrante di una "quotidiana" tragedia familiare. Sullo sfondo la Torino dei quartieri operai che operai non sono più. L'arrivo e la difficoltà di convivenza con gli extracomunitari. La mancanza di lavoro. La totale assenza di prospettive di vita di "qualità": la pensione, la difficoltà di sbarcare il lunario quando non si è più produttivi. L'essere consumatori, comprare per essere vivi. L'assenza di strumenti culturali per opporsi allo squallore dell'esistenza. La tv modello e unico sbocco e sfogo. Lo stato che non è più in grado di garantire diritti e servizi cosicché le contraddizioni esplodono all'interno della famiglia.
7,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.