Il tuo browser non supporta JavaScript!

Becco giallo

Taking care. Progettare per il bene comune

editore: Becco giallo

pagine: 252

L'architettura, quando si prende cura degli individui, dei luoghi e delle risorse, fa la differenza. È parte di un processo collettivo in cui occorre pensare alle necessità, incontrare le persone e agire negli spazi.
15,00

Rosalie Lightning

di Hart Tom

editore: Becco giallo

pagine: 259

Rosalie Lightning è diario illustrato del fumettista Tom Hart, candidato al Premio Eisner 2016, che parla della morte prematur
20,00

G & G. Giorgio Gaber a fumetti

editore: Becco giallo

pagine: 144

"Un libro ispirato, appassionato, sorprendente. Un atto d'amore e un ringraziamento, una porta per entrare in un mondo sterminato. E una maniera garbata e un po' folle - per dirci una volta di più che 'c'è una fine per tutto, e non è detto che sia sempre la morte'." (dalla prefazione di Andrea Scanzi)
17,00

Slegalo! Usi e abusi della psichiatria

editore: Becco giallo

pagine: 83

Nonostante la rivoluzione culturale del movimento legato a Franco Basaglia, la pratica della contenzione - il gesto di legare
8,50

Corri con me

di Giovanni Berti

editore: Becco giallo

pagine: 280

La storia di Alessandro - un bambino affetto dalla sindrome di Asperger - si intreccia indissolubilmente con quella del padre Giovanni, farmacista e grande appassionato di corsa. Alessandro racconta la sua vita semplice, le piccole cose che lo fanno felice, come una pizza, un gelato, il saluto di un amico, mentre Giovanni cerca di ritrovare se stesso correndo in solitudine centinaia di chilometri ogni settimana. Per scoprire alla fine che sarà proprio la corsa, quella che padre e figlio si concedono fianco a fianco, la sera, a invertire inaspettatamente i ruoli aprendo un nuovo spiraglio di comunicazione. In quei minuti sempre uguali, di rara serenità, sarà lui, l'adulto Giovanni, a ricevere dal figlio Alessandro tutta l'energia e il coraggio che gli sono fin lì mancati per realizzare il sogno di una vita: partecipare a una vera maratona.
17,00

Cose da runners. Vizi e virtù del popolo che corre

di Maurizio The hand Di Bona

editore: Becco giallo

pagine: 237

Dall'Hipster al Vecchio Leone, dallo spanciato all'ex ciclista, dalla Speedy Mum alla Solo-Chiacchiere-e-Scarpette-Fluo. C'è chi lo fa per dimenticare lo stress e chi per perdere peso, chi lotta contro il tempo e chi ne fa una filosofia di vita. C'è chi segue mostruosi programmi di allenamento e chi controlla l'alimentazione in modo maniacale, chi si è comprato il conta-battiti e chi ha un paio di scarpe adatte ad ogni terreno. Benvenuti nell'incredibile variegato mondo della gente che corre. Prefazione di Franz Rossi.
14,00

Diario segreto di Pasolini

editore: Becco giallo

pagine: 205

Il diario di Pasolini, segreto nel senso di mistico, è falso e autentico insieme: immaginato lavorando sulle lettere private, le interviste, i film e gli scritti dell'autore, è una registrazione sentimentale di Pier Paolo Pasolini prima di diventare Pasolini. Pasolini è stato bambino e ha vissuto intensamente la sua giovinezza. E quando è diventato l'intellettuale più scomodo d'Italia ha saputo custodire una profonda attenzione pedagogica: gli occhi del maestro, capace di mantenere uno sguardo bambino, sono la voce narrante di questo libro. Dall'atto del suo concepimento fino alla morte del fratello partigiano, la voce generosa di Pasolini ci offre un nuovo romanzo di formazione: cosa significa crescere, perdersi, interrogarsi sulle proprie origini, sul desidcrio e sulla paura, in una geografia di sequenze che, parlando di Pasolini, interroga ciascuno di noi.
17,50

Dottor assegnista recercatore precario all'occorrenza autista per convegni, segretario, portaborse, tuttofare

di Duckbill

editore: Becco giallo

pagine: 144

Nato da un blog di successo, il racconto autobiografico della vita da ricercatore universitario precario. In bilico tra inchiesta, satira e graphic novel, il racconto autobiografico della vita di un giovane ricercatore: la vita da fuorisede, il nonnismo dei docenti-Baroni, le fughe all'estero, la passione, la rassegnazione, il precariato, le ore passate in laboratorio, i concorsi.
14,50

La traiettoria delle lucciole. Antologia del nuovo giornalismo a fumetti italiano

editore: Becco giallo

pagine: 143

Le lucciole regalano lampi di luce. Per amore, suggeriscono flebili bagliori ai loro simili. Richiamano la loro attenzione: una pulsazione silenziosa, ostinata, come la mano alzata di chi non si accontenta e chiede di saperne di più. Come le stelle per i naviganti, come l fari arroccati sul mare, diventano tracce per ritrovare la strada di casa. Oggi è raro vederle passare: l'avidità dell'uomo, l'inquinamento dell'aria, dell'acqua, del suolo, la cementificazione selvaggia, le hanno decimate. Sopravvivono in esilio, confinate in zone protette, in fazzoletti di terra scampati alla speculazione. Qualcuno sostiene che stiano tornando. Ricominciare a seguirle, pulsazione per pulsazione, ridisegnarne le traiettorie, è un esercizio impegnativo: richiede anime pazienti. Reclama silenzio.
17,50

K.Z. Disegni degli internati nei campi di concentramento nazifascisti

di Arturo Benvenuti

editore: Becco giallo

pagine: 269

Nel settembre 1979, a cinquantasei anni, l'autore si è messo alla guida del suo camper per ripercorrere le Viae Crucis del Novecento: un pellegrinaggio laico e riparatore lungo le stazioni di Auschwitz, Terezín, Mauthausen-Gusen, Buchenwald, Dachau, Gonars, Monigo, Renicci, Banjica, Ravensbrück, Jasenovac, Belsen, Gürs, per incontrare decine di sopravvissuti, recuperare testimonianze perdute e restituire alla memoria del mondo questi disegni autografi, realizzati dagli internati nei lager nazifascisti durante la loro prigionia. "Le immagini qui riprodotte non sono un equivalente o un surrogato della parola: esse la sostituiscono con vantaggio, dicono quello che la parola non sa dire." (dalla prefazione di Primo Levi)
26,00

Pertini fra le nuvole

editore: Becco giallo

pagine: 143

Anche da lassù il presidente Pertini, coadiuvato dal talentuoso Andrea Pazienza, vuole muoversi alla salvezza dell'Italia.
16,00

La mafia spiegata ai bambini. L'invasione degli scarafaggi

editore: Becco giallo

pagine: 52

Castelgallo era un paesino tranquillo: una scuola, una gelateria, un panificio, tantissimo sole e un bellissimo mare. Ma un giorno cominciò a circolare tra gli abitanti uno strano morbo, capace di trasformare le persone in scarafaggi. Alcuni chiamarono quella malattia "mafia". E in pochi, all'inizio, ne volevano parlare... Questo libro parla di mafia. Insegna come riconoscerne i sintomi e mostra come si cura. Età di lettura: da 7 anni.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.