Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Bollati Boringhieri

La morte segue i magi

di Hans Tuzzi

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 320

Dopo aver assistito casualmente alla conversazione di una coppia di mezza età, il commissario Melis si ritrova di fronte all'u
13,00

Difendere il nostro cervello. La libertà di pensiero nell'era delle neurotecnologie

di Nita Farahany

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 288

Immaginiamo un mondo in cui il nostro cervello può essere interrogato per conoscere le nostre convinzioni politiche, i pensier
27,00

Mondi antichi. Una storia epica d'Oriente e d'Occidente

di Michael Scott

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 448

Viviamo in un mondo globalizzato e interconnesso
16,00

Amore e violenza. Il fattore molesto della civiltà

di Lea Melandri

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 176

Nel comune sentire amore e violenza tendono idealmente a polarizzarsi: che cosa avrebbero da spartire lo slancio ardente verso
16,00

I santi mostri

di Ade Zeno

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 204

Tutto ha inizio in una sera estiva del 1924, quando lo scimmiesco Jörg Brandt esce di casa senza dire niente a nessuno portand
17,00

L'Uno. L'idea antica che contiene il futuro della fisica

di Heinrich Päs

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 352

Come tutto, anche questo libro sarà fatto di atomi, e gli atomi sono fatti di elettroni e nucleo, e il nucleo è composto di pr
30,00

Hello world. Essere umani nell'era delle macchine

di Hannah Fry

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 240

«Hello World!», Buongiorno mondo! Due parole inglesi, al tempo stesso scherzose e profetiche, che più di cinquant'anni fa hann
14,00

Critica della questione ebraica. Karl Marx e l'antisemitismo

di Manuel Disegni

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 448

Che cos'è l'antisemitismo? Perché non è stato debellato dall'Illuminismo e dalle rivoluzioni moderne, al pari di tanti altri p
28,00

Memorie minime

di Giulio Bollati

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 64

"Memorie minime" raccoglie otto brevi prose - minime, appunto - che Giulio Bollati ha lasciato dietro di sé, quasi perdute, ch
10,00

L'invenzione dell'Italia moderna. Leopardi, Manzoni e altre imprese ideali prima dell'Unità

di Giulio Bollati

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 224

Cofondatore della casa editrice - alla quale giunse nel 1987, aggiungendo il proprio nome a quello di Paolo Boringhieri - Giul
24,00

Progetto e passione

di Enzo Mari

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 176

«Perché queste note sul progetto? La vera questione era e rimane "che fare" della mia vita o, meglio, della nostra vita
20,00

Mr. Goebbels Jazz Band

di Demian Lienhard

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 228

È il 1940 e Goebbels, ministro dell'Educazione popolare e della Propaganda, decide di bombardare gli inglesi giorno e notte co
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.