Il tuo browser non supporta JavaScript!

Contrasto

Cuccioli e coccole. Una guida canina alla tenerezza

di Rachael Hale

editore: Contrasto

pagine: 160

Vi siete mai chiesti il senso dell'espressione "prendersi una cotta"? Basta uno sguardo agli adorabili cagnolini fotografati da Rachael Hale per sentirsi subito rapiti dalla loro dolcezza e dal calore con cui ci guardano. Con i loro caratteri affettuosi e gli sguardi adoranti, che altro potrebbero fare i cagnolini, se non suscitare in noi tanta tenerezza? "Cuccioli e coccole: una guida canina alla tenerezza", presenta 60 fotografie originali e accattivanti della più celebre fotografa di animali.
9,90

Piergiorgio Branzi. Fotografia italiana. DVD

editore: Contrasto

Piergiorgio Branzi è uno dei grandi autori della fotografia italiana. Protagonista del giornalismo televisivo italiano, primo corrispondente occidentale a Mosca nel '62, autore d'inchieste in Europa, Asia e Africa, è considerato uno dei testimoni più autorevoli dei nostri tempi. In questo film Branzi si racconta, dalle prime prove a Firenze negli anni '50 ai reportage nell'Italia del Sud e in Spagna, dallo straordinario "Diario moscovita 1962-1966" fino alle ricerche più recenti, inaspettate per temi e stile.
14,90

Maurizio Galimberti. Fotografia italiana. DVD

editore: Contrasto

Maurizio Galimberti è uno dei grandi autori della fotografia italiana. Lavora unicamente in Polaroid ed è capace di entrare in contatto all'istante con il suo soggetto, che sia un attore hollywoodiano o un elemento del paesaggio urbano. In questo film seguiamo Galimberti al lavoro, mentre si racconta attraverso le sue visioni urbane per le strade di New York e di Milano, i ritratti a mosaico di attori e registi alla Mostra del cinema di Venezia, le ricerche sulla manipolazione e l'irriverenza dadaista dei suoi ready-made.
14,90

Lo straniero

editore: Contrasto

pagine: 142

"Lo straniero" è una rivista mensile nata a Roma nel 1997 fondata da Goffredo Fofi con un nutrito gruppo di collaboratori: da Gustaw Herling e Anna Maria Ortese a Carmelo Bene, da Stefano Benni a Ciprì e Maresco e molti altri. Si occupa di "arte cultura scienza e società", privilegia settori decisivi di esse proponendo una ridiscussione a più voci, tra teorie e pratiche, dei modi in cui avviene oggi la trasmissione di conoscenze e valori; una riflessione sui nuovi assetti politici e geografici, mutazioni economiche e antropologiche; un'analisi delle questioni che coinvolgono le "zone calde" del nostro paese; una valutazione delle Arti e della loro "necessità", con particolare attenzione al teatro, al cinema, al fumetto, alla letteratura.
10,00

Dopo la fotografia? Dall'immagine analogica alla rivoluzione digitale

di Quentin Bajac

editore: Contrasto

pagine: 159

Negli anni '60, con il sopraggiungere della Kodak Instamatic e della Polaroid, la fotografia passa in mano agli amatori. Nello stesso tempo, il fotogiornalismo, dinanzi al crescente dominio della televisione e delle limitazioni del diritto all'immagine, ridefinisce le sue regole di diffusione: vengono create nuove strutture e agenzie, nasce un nuovo tipo di reportage d'"autore". Gli artisti, dal canto loro, si impossessano della fotografia per farne una pratica "antiartistica" cui si comincia ad attribuire un valore commerciale senza precedenti. Con la creazione di musei e di festival dedicati, la fotografia viene definitivamente inserita nella storia dell'arte. Analizzandone le sfide estetiche e sociali, Quentin Bajac, ridisegna in questo libro 50 anni di fotografia fino alla rivoluzione digitale. Nel nostro XXI secolo, saturo d'immagini, Bajac pone l'interrogativo cruciale sull'autorevolezza del mezzo: la fotografia racconta ancora la realtà?
19,90

Lo straniero

editore: Contrasto

pagine: 159

"Lo straniero" è una rivista mensile nata a Roma nel 1997 fondata da Goffredo Fofi con un nutrito gruppo di collaboratori: da Gustaw Herling e Anna Maria Ortese a Carmelo Bene, da Stefano Benni a Ciprì e Maresco e molti altri. Si occupa di "arte cultura scienza e società", privilegia settori decisivi di esse proponendo una ridiscussione a più voci, tra teorie e pratiche, dei modi in cui avviene oggi la trasmissione di conoscenze e valori; una riflessione sui nuovi assetti politici e geografici, mutazioni economiche e antropologiche; un'analisi delle questioni che coinvolgono le "zone calde" del nostro paese; una valutazione delle Arti e della loro "necessità", con particolare attenzione al teatro, al cinema, al fumetto, alla letteratura.
10,00

Weegee di Weegee. Un'autobiografia

di Weegee

editore: Contrasto

pagine: 175

La confessione, priva di censure e piena di colore, del più tempestoso protagonista dell'epoca d'oro della fotografia, l'autobiografia di "Weegee the Famous", (alias Arthur Fellig) che nei violenti anni venti, trenta, quaranta, cinquanta - e sessanta - li ha "immortalati" tutti, politici e uomini di stato, guardie e ladri, contrabbandieri e gangster, spogliarelliste e star... e le cui foto migliori (di crudo ma superbo realismo) oggi sono custodite al Museum of Modem Art. Cane sciolto fin dalla nascita, Weegee proveniva dalla più nera povertà delle strade di New York. Il mondo che ha conosciuto, e che ha in parte rappresentato nel suo celebre Naked City, non gli ha mai dato tregua, né lui l'ha chiesto. In questo libro, illustrato da una galleria di immagini del grande maestro, Weegee srotola le sue storie al ritmo audace del suo slang ("io lo chiamo inglese"), restituendo la nuda verità, come l'ha vista, di uomini famosi e infami, dai bassifondi alla crème newyorchese, dai campi nudisti a Piccadilly, dalla Bowery a Hollywood, Monaco e Parigi. Pieno di battute al vetriolo e secche frecciate, Weegee in persona ci racconta i suoi giorni più eccitanti a "Weegeeland". "Ho scattato le immagini più famose di un'epoca violenta, le foto che tutti i grandi quotidiani, con tutte le loro risorse, non riuscivano ad avere ed erano costretti a comprare da me. E scattando quelle foto, ho fotografato anche l'anima della città che conoscevo e amavo."
19,90

Lo straniero

editore: Contrasto

pagine: 143

"Lo straniero" è una rivista mensile nata a Roma nel 1997 fondata da Goffredo Fofi con un nutrito gruppo di collaboratori: da Gustaw Herling e Anna Maria Ortese a Carmelo Bene, da Stefano Benni a Ciprì e Maresco e molti altri. Si occupa di "arte cultura scienza e società", privilegia settori decisivi di esse proponendo una ridiscussione a più voci, tra teorie e pratiche, dei modi in cui avviene oggi la trasmissione di conoscenze e valori; una riflessione sui nuovi assetti politici e geografici, mutazioni economiche e antropologiche; un'analisi delle questioni che coinvolgono le "zone calde" del nostro paese; una valutazione delle Arti e della loro "necessità", con particolare attenzione al teatro, al cinema, al fumetto, alla letteratura.
10,00

All'ombra del Duomo

di Marco Anelli

editore: Contrasto

pagine: 119

È il simbolo indiscusso di una città, il suo centro propulsivo, la sua immagine per eccellenza. Il duomo di Milano sovrasta, controlla, conferma e protegge da secoli la vita dei milanesi. Marco Anelli ha fotografato le fasi del laborioso restauro che nel 2009 ha riportato al suo antico splendore il Duomo e le sue guglie, i suoi pinnacoli, i doccioni, le allegorie e i mostri che lo popolano. Pagina dopo pagina, la cattedrale svela al lettore la sua bellezza, la sua grandiosa complessità, il suo ruolo centrale nella vita di Milano.
29,00

Aquapark. Ediz. italiana, inglese e francese

di Stefano Cerio

editore: Contrasto

pagine: 94

Stefano Cerio ha percorso il nostro paese cercando di cogliere, nella loro veste invernale e quasi obsoleta, il senso, o meglio il non senso, dei parchi acquatici. Quando cala il sipario e lo spettacolo finisce rimangono scheletri silenziosi a rivelare spesso il vuoto e il non senso del divertimento forzato. Sono diventati una recente acquisizione dei nostri litorali vacanzieri. Strane e sinuose costruzioni colorate, i parchi acquatici - per tutti, Aquapark - in estate promettono frescura, divertimento, onde addomesticate, piccoli e innocui brividi, tinte sgargianti e divertimento di massa. Ma è soprattutto d'inverno che le loro bizzarre architetture rivelano la loro assurda realizzazione, il paradosso con cui sono costruite: assicurare svago per tutti, rapido, vicno casa e a buon mercato. Le splendide tavole a colori di Stefano Cerio diventano una interpretazione artistica dei silenzi di questi spazi rimasti vuoti, del loro surreale rapporto con il paesaggio e dell'anacronistica ricerca di una felicità effimera da cogliere a tutti i costi. Il volume accompagna la mostra omonima in programma nell'autunno 2010 alla Galerie Italienne di Parigi e in primavera 2011 alla Fondazione Forma di Milano.
30,00

Questa è la guerra! Robert Capa al lavoro. Catalogo della mostra (Milano, 27 marzo-21 giugno 2009)

di Richard Whelan

editore: Contrasto

pagine: 287

Robert Capa, è stato uno dei più grandi fotografi del ventesimo secolo, un maestro nel narrare con le immagini. Il suo lavoro, lo sguardo sensibile, l'entusiasmo, sono stati messi alla prova, suo malgrado, soprattutto dalla guerra. Dalle straordinarie fotografie della Guerra civile spagnola a quelle del conflitto sino-giapponese e della Seconda guerra mondiale, Capa ha imparato a raccontare il ritmo concitato delle battaglie, l'attesa dietro le trincee, la distruzione e la complessità della guerra, senza per questo mai dimenticare l'umanità offesa e sperduta: le vere vittime di ogni conflitto. "Questa è la guerra! Robert Capa al lavoro" (titolo utilizzato dal Picture Post nel 1938 per commentare un suo reportage) ripercorre gli anni cruciali della sua vita e del suo lavoro. Fotografie vintage, documenti preziosi, taccuini autografi e provini a contatto: il vasto materiale, raccolto qui per la prima volta, aiuta a comprendere la forza e l'importanza dell'uomo, del fotografo e del giornalista.
29,90

Creature

di Andrew Zuckerman

editore: Contrasto

pagine: 296

"La tecnica adottata da Andrew Zuckerman, permette di vedere faccia a faccia, negli occhi, con sorprendente chiarezza queste creature. Immortalati contro uno sfondo bianco e spoglio, gli animali svelano l'autentica essenza della vita, in tutto il suo selvaggio splendore. La stupefacente complessità degli animali fotografati in questo volume, ci fa apprezzare realmente la bellezza della vita." (Dall'introduzione di Graham Nash)
14,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento