Il tuo browser non supporta JavaScript!

Contrasto

Opere Werke Works 1970-2016. Ediz. italiana, tedesca e inglese

editore: Contrasto

pagine: 133

"Adolf Vallazza e Gianni Berengo Gardin
35,00

Terre spezzate. Il grande caos del mondo arabo

editore: Contrasto

pagine: 215

Dall'aprile 2015, lo scrittore Scott Anderson e il fotografo Paolo Pellegrin hanno intrapreso una serie di lunghi viaggi in Me
22,00

Pooh 50. Arena di Verona. Photobook

editore: Contrasto

pagine: 182

Le immagini e le emozioni di una notte speciale: il concerto all'Arena di Verona, prima tappa dell'ultimo tour che i Pooh hanno voluto realizzare per celebrare i 50 anni di vita della band e la loro storica riunione. Nelle fotografie di Alessio Pizzicannella, il photobook ripercorre la vita dei musicisti in tour: gli spostamenti, le soste caffè, le serate in albergo, il sound check, il backstage e l'emozione del live. Un viaggio appassionante, ricco di momenti indimenticabili, fotografato in un'occasione unica.
29,90

L'immagine condivisa. La fotografia digitale

di André Gunthert

editore: Contrasto

pagine: 175

Rivoluzione tecnica e fenomeno sociale, il digitale appartiene a quelle mutazioni che hanno trasformato in profondità le nostre pratiche e modificato la nostra percezione del mondo. Vero diario di viaggio dell'esperienza digitale, il volume di André Gunthert, tra i più acuti studiosi di cultura visuale, propone la prima storia di questi nuovi usi. Gunthert restituisce in dettaglio i dibattiti registrati via via che nascevano: il giornalismo partecipativo, la cultura della condivisione, la concorrenza amatoriale, la riconfigurazione dell'informazione, l'immagine conversazionale, la consacrazione del selfie... Un'analisi per comprendere meglio il ruolo dell'immagine fluida - smaterializzata, connessa, condivisa - nell'universo contemporaneo, con le sue nuove funzioni di espressione, comunicazione o socializzazione.
21,90

Henri Cartier-Bresson fotografo

editore: Contrasto

pagine: 350

Henri Cartier-Bresson, fotografo, pietra miliare nell'editoria fotografica, è diventato nel tempo un classico, imprescindibile per conoscere "l'arte senza l'arte" del più grande fotografo del Novecento. Questo volume torna oggi in libreria in una nuova versione aggiornata e oltre alle 150 immagini e l'introduzione di Yves Bonnefoy, un'intervista esclusiva che Ferdinando Scanna realizzò nel 1998 al fotografo permette di conoscere ancora meglio la personalità complessa e affascinante di Cartier-Bresson. Con la sua Leica discreta e maneggevole, "L'occhio del secolo" ha calcato le strade e i sentieri del mondo intero per fermare la realtà e insieme comprenderne lo sviluppo, documentando e trasfigurando il nostro tempo, soprattutto il secolo ventesimo, in un insieme di immagini folgoranti e precise, intense e uniche. Questo libro propone una scelta molto ampia delle sue fotografie, selezionate dallo stesso autore.
69,00
19,90

Magnum. I primi cinquant'anni della leggendaria agenzia fotografica

di Russell Miller

editore: Contrasto

pagine: 376

"'Magnum è un'agenzia, un archivio, una rissosa famiglia di fotografi e, alle soglie del sesto decennio, una tradizione. Nell'attimo decisivo che fa di un individuo un fotografo, istinto e tradizione si fondono in uno scatto dell'otturatore: se manca l'istinto non c'è immagine, ma le immagini prive di tradizione non possono durare. Alcune tradizioni impallidiscono e scompaiono ma questa, a giudicare dalla raccolta che abbiamo tra le mani, è ancora viva. Vi troviamo gli antichi maestri ma anche i nuovi che sembrano dirci: guardateci ora, guardate cosa è diventata Magnum.' Questo breve testo introduttivo apriva, a mo' di esergo, il volume celebrativo dei sessant'anni di Magnum Photos, 'Magnum', del 2000. A ogni decennio si sono realizzati bilanci, fotografici e non, su cosa sia stato il patrimonio visivo, informativo ma anche etico, lasciato dalla cooperativa di fotografi più celebre del mondo. E se per i suoi cinquant'anni il libro "In our time" rappresentava un primo, importante, momento di verifica, dieci anni dopo Magnum non si sottraeva a un nuovo, aggiornato riscontro di cosa aveva fin là prodotto e come avrebbe potuto continuare la sua strada. Allo stesso modo, oggi che la Magnum compie 70 anni di vita, è ancora forte la voglia e il bisogno di rintracciare una storia, riannodare i fili di un percorso e, soprattutto, verificare il senso e la ragione di un lavoro collettivo e complesso come appunto è stato ed è tuttora quello di Magnum Photos."
24,90

Rex

di Zack Canepari

editore: Contrasto

pagine: 176

45,00

La nostra storia

editore: Contrasto

12,90

Toni Nicolini. Poesia del reale

editore: Contrasto

pagine: 231

Toni Nicolini è stato un interprete sensibile della realtà italiana. Le sue fotografie realizzate dagli anni Sessanta al Duemila, testimoniano uno sguardo attento e partecipe al nostro tempo e ai suoi cambiamenti. Questo volume, frutto di un lungo lavoro sull'archivio di immagini, ricordi e testimonianze di Toni Nicolini, presenta una selezione ampia e accurata delle sue immagini, dei suoi testi, accompagnati da contributi di Gianni Berengo Gardir, Giovanna Calvenzi, Cesare Colombo, Cristina De Vecchi, Walter Liva, Italo Lupi, Martino Nicolini, Pio Tarantini, Ernesto Treccani. "Nella selezione di immagini di questo libro, l'elegante potenza della fotografia di Toni Nicolini si manifesta con tutta la sua forza. Toni, per sua ammissione, si avvicina alla fotografia grazie all'edizione milanese della mostra 'The Family of Man' (1959), scopre anzi che grazie alla fotografia può coniugare la cultura umanistica e quella scientifica, trovando quindi una soluzione pratica per risolvere la sofferta dualità che da tempo lo travagliava. Luoghi, eventi quotidiani e persone si incrociano nella sua narrazione, da subito, fin dagli inizi. Nicolini è attento a quanto e a quanti lo circondano ma usa la fotografia ignorando gli echi delle derive neorealiste, seguendo una propria visione che ricompone le asperità, alla scoperta della poesia della vita." (Giovanna Calvenzi)
39,00

In gioco

di Ferdinando Scianna

editore: Contrasto

pagine: 107

"Quando pensiamo al gioco pensiamo quasi sempre ai bambini, ma sappiamo bene che non smettiamo mai di giocare, a qualunque età, e che quasi sempre, per sopravvivere, abbiamo bisogno di vivere la vita stessa come se fosse un gioco. Anche se mai, nella vita, si riesce a recuperare fino in fondo la serietà totale che hanno i bambini quando giocano. Anche fotografare può essere un gioco. Per me, per fortuna, quasi sempre lo è stato. Nello scegliere, tra moltissime, questa serie di immagini raccolte nel tempo, ancora una volta ho verificato che un fotografo, un reporter come me, in realtà reagisce a situazioni e a forme che in una maniera o in un'altra raccontano, evocano quello che le esperienze della vita hanno depositato nell'immaginario della sua coscienza." (Ferdinando Scianna)
24,90

Ore di Spagna

di Leonardo Sciascia

editore: Contrasto

pagine: 150

Edizione illustrata con fotografie di Ferdinando Scianna
19,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.