Il tuo browser non supporta JavaScript!

Egea

L'investimento consapevole. Strategie efficaci per battere i mercati

editore: Egea

pagine: 324

Di fronte alla complessità e alla volatilità dei mercati, occorre "ripartire" dal risparmiatore. Troppi gli errori in cui sono incorsi e possono incorrere i risparmiatori: è questo il fulcro del libro che conduce il lettore in un percorso di costruzione di una strategia consapevole di investimento. Secondo una recente analisi di una banca d'affari americana, gli investitori privati sono sempre rimasti al margine degli ultimi quattro rally borsistici e hanno venduto proprio in occasione delle successive correzioni che, a parte quella dell'ottobre 2002, statisticamente si sono dimostrate le migliori opportunità di acquisto. Perché può accadere questo? Tra i vari motivi che gli autori enucleano, vi è un aspetto cruciale da focalizzare: l'acquisto del prodotto da parte del risparmiatore, per buono che sia, da solo non è efficace. È necessario che il prodotto sia efficiente all'interno di una strategia di portafoglio complessiva. La crisi legata ai deflussi netti di risparmio gestito, amplificata dai picchi di volatilità dei mercati si correla, quindi, a due aree specifiche: l'assenza di un approccio consulenziale diffuso verso i risparmiatori che deve tendere a strutturare portafogli efficienti con la condivisione di una adeguata politica di investimento; la necessità per le società di asset management di rivedere il processo produttivo ma soprattutto l'assistenza post vendita per gestire la psicologia delle reti distributive e i clienti nelle turbolenze dei mercati.
25,00

Commentario alla riforma delle società

editore: Egea

pagine: 355

40,00
14,00

Private equity e aziende familiari. Dieci storie raccontate dai protagonisti

di Stefania Peveraro

editore: Egea

pagine: 184

Attraverso la presentazione di alcuni investimenti che hanno interessato imprese familiari italiane nel corso degli ultimi anni, il volume illustra le modalità di intervento dell'operatore di private equity, quale partner temporaneo delle aziende partecipate. Le attuali sfide della crescita dimensionale, dell'internazionalizzazione e del ricambio generazionale che si trovano ad affrontare le piccole medie imprese familiari del nostro Paese sono trattate con un taglio molto pratico attraverso delle interviste ai protagonisti. Imprenditori e manager, dunque, chiamati a raccontare la storia della "convivenza" con l'operatore di private equity, evidenziandone i contributi e le criticità.
25,00
14,00

Elementi di archeometria. Metodi fisici per i beni culturali

editore: Egea

pagine: 414

L'archeometria - la scienza della misura cu ciò che è antico - si è venuta affermando come scienza applicata che attinge le su
27,00

Matematica generale

editore: Egea

pagine: 552

38,00

Economia della marca commerciale. Le dimensioni del branding distributivo

di Edoardo Fornari

editore: Egea

pagine: 248

Nei sistemi economici evoluti la modernizzazione della distribuzione è stata accompagnata da una forte crescita della quota di mercato delle cosiddette private label, vale a dire delle marche sviluppate e gestite dalle imprese commerciali. Partendo dalla constatazione di questo fenomeno, il libro si propone di indagare le problematiche economiche relative alla gestione delle marche commerciali, focalizzando l'attenzione sull'impatto che tali marche hanno da un lato per le strategie di marketing delle insegne distributive e dall'altro per i rapporti verticali tra industria e distribuzione. Vista la rilevanza e la grande attualità dei temi trattati, il libro è di particolare interesse sia per gli studiosi di marketing sia per il management aziendale.
22,00

L'impresa forte. Un manifesto per le piccole imprese

editore: Egea

pagine: 153

Chi si è occupato negli ultimi anni del ruolo e della forza dell'industria nel nostro paese, giunge spesso a conclusioni se non opposte, spesso divergenti: da un lato coloro che rilevano soprattutto i limiti del nostro tessuto industriale e propendono per un giudizio sostanzialmente pessimistico sul futuro delle imprese italiane; dall'altro coloro che proprio nelle imprese familiari di piccola dimensione vedono la risposta più efficace alla sfida della globalizzazione, il punto di forza insuperabile del nostro sistema economico. Gli autori di questo studio sostengono che le piccole imprese hanno saputo rinnovare e rinnovarsi, privilegiando le caratteristiche di creatività, organizzazione, radicamento nel territorio, attenzione alla ricerca più innovativa, valorizzazione delle risorse, capacità di reagire alle sfide e di rimettersi in gioco: le caratteristiche, insomma, che nel tempo hanno costruito e affermato il modello tutto italiano della piccola impresa. A questa convinzione sono giunti studiando moltissimi casi e realtà aziendali diverse e tra loro lontane: tutte accomunate da esiti di successo spesso esaltanti e sempre significativi. Da questo studio e da questa ricerca nasce il Decalogo dell'impresa forte che viene presentato ai lettori e che costituisce il nocciolo della proposta che il libro fa a imprenditori, manager, opinionisti, e soprattutto alle istituzioni politiche.
15,00

La valutazione delle aziende

editore: Egea

pagine: 584

Il processo valutativo esige oggi la fusione di due categorie di competenze: aziendalistiche, per cogliere negli aspetti sostanziali le capacità e le prospettive delle aziende; ma anche di finanza aziendale, per dominare nell'aspetto quantitativo temi quali tassi, moltiplicatori, "premi" e "sconti", volatilità, sensitività, fondatezza dei modelli e così via. Il volume, impostato in un'ottica internazionale per raccogliere contributi dottrinali ed esperienze professionali dei paesi più avanzati, riserva ampio spazio alle valutazioni per il bilancio alla luce dei nuovi Principi contabili internazionali grazie ai quali il tema del valore (fair value, value in use, recoverable value etc.) è entrato prepotentemente nella contabilità richiamando l'attenzione di un'ampia cerchia di operatori e di esperti che fino a oggi ne era stata sostanzialmente lontana. L'opera coniuga le più avanzate teorie e i più sofisticati modelli della finanza alle applicazioni professionali e alle esigenze operative delle aziende, e costituisce un valido supporto alla didattica dei corsi sulla valutazione d'azienda.
42,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.