Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Exòrma

15,90
14,50

Mandana Moghaddam

di Arianna Di Genova

editore: Exòrma

pagine: 112

16,00

Francesco Arena

di Elena Del Drago

editore: Exòrma

pagine: 120

17,00

Baldo Diodato

di Francesco Franco

editore: Exòrma

pagine: 160

18,50

Scompenso

di Andrea Sartori

editore: Exòrma

pagine: 407

Le cose accadono nella realtà o solo nella sua mente? Venezia, deformata dal disordine mentale, è un paesaggio sinistro e irreale. Studente di filosofia e obiettore di coscienza tra i marginali della Giudecca, Alberto tracolla e affonda nel dissesto psichico, per riaffiorare con fatica dalla dissoluzione del reale, dalla allucinata follia di improbabili eventi. Si laurea, si specializza, trova lavoro. Grazie a Gioia, al lavoro e alla chimica, torna a patti con il mondo. Dalle vicende al Centro di Salute Mentale fino alla divisione creativa di una Real Estate Company, il pensiero di Alberto, prima ripiegato ossessivamente su di sé, si distende e si rivolge alla realtà esterna: il mondo del marketing strategico, lo sfruttamento economico e ambientale, l'11 settembre. E la scrittura ad accompagnare le giornate di Alberto, gli spericolati e iperbolici appunti filosofici che annota sul retro di fogli riciclati... mettendo la follia al servizio della creatività. Ma... attenzione alle illusioni della coscienza. Sartori descrive e racconta con implacabile lucidità la lunghissima apnea emotiva e cognitiva di uno scompenso esistenziale che lotta per trovare respiro.
17,90

Nomadi dell'invisibile. L'autosacrificio rituale nel Chöd nel Bön tibetano

di Martino Nicoletti

editore: Exòrma

pagine: 192

Nel cuore delle montagne himalayane alcuni officianti religiosi, appartenenti all'antica fede prebuddhista tibetana del Bön, compiono un lungo pellegrinaggio rituale attraverso i "luoghi di potere" della regione del Dolpo. Siti sacri abitati da divinità montane, geni e spiriti delle acque. Luoghi selvatici, infestati da demoni e pericolosi fantasmi dall'indole violenta. Arricchisce l'opera un DVD contenente un cortometraggio girato dall'autore, il canto liturgico dei monaci bönpo e un originale contributo artistico di Franco Battiato.
23,50

Taklamakan. La grande caccia al tesoro dell'archeologia

di Marc Roubaix

editore: Exòrma

pagine: 144

Il più spaventoso dei deserti, il Taklamakan: "la terra della morte" nasconde un grande tesoro archeologico. Dai primi ritrovamenti casuali, la febbre della scoperta cominciò a salire e ai primi del '900 si scatenò una corsa frenetica verso l'Asia centrale, nel Turfan, nel Kansu, lungo la Via della Seta. Una gara per arrivare primi e razziare di più. Fu la più grande, avventurosa e temeraria "caccia al tesoro" di tutta la storia dell'archeologia. protagonisti: lo svedese Sven Hedin, l'anglo-ungherese Aurel Stein, il tedesco von Le Coq, il francese Paul Pelliot, il giapponese conte Otani, l'americano Langdon Warner.
14,50

L'urlo del Kosovo

di Alessandro Di Meo

editore: Exòrma

pagine: 251

"[...] Il pasto è buono, caldo e abbondante. Uno di noi ha saputo che esiste un commercio di organi da trapianto, e così le persone sequestrate vengono tenute qualche giorno, rimesse in sesto e poi operate. [...] ora la mia bambina ce l'ho negli occhi, e sento il bisturi affondare nel corpo..." "La giovane Sladjana vive a Mitrovica, l'uranio delle bombe sotto casa. Sladjana non ha diciott'anni, è malata di cancro alle ossa. Sladjana è morta. Il cancro ha finito di banchettare e i suoi sogni di prenderla in giro." Storie vere da cui è impossibile fuggire. L'urlo che la propaganda non riesce a coprire. Voci che spezzano il coro allineato del pregiudizio che è letale per le persone tanto quanto le scorie della guerra umanitaria.
18,00

Per oggi non mi tolgo la vita

di Alfonso Brentani

editore: Exòrma

pagine: 123

Nato storto per morire dritto. Dice il protagonista, un trentenne aspirante suicida. Dal fatto all'antefatto. Tra grotteschi tentativi di togliersi la vita e sterili incontri con gli psichiatri, la grande macina del dolore necessario esonda nella scrittura attraverso l'espediente del flusso di coscienza. Sotto la coltre fitta della depressione, il nostro disturbato guerriero incrocia la "dottoressa centottanta", gli psicofarmaci e scopre "le verità del bugiardino". Lucida, intelligente, disincantata, la narrazione assume a volte un tono aspro che tende alla comicità e all'assurdo. Ma riuscirà a diradare l'ombra del "male oscuro"?
12,00

Niente da riparare. Dalla pratica alla teoria: riflessioni per un modello educativo trasferibile

editore: Exòrma

pagine: 236

Quante volte ci siamo accorti di conoscere davvero qualcosa solo quando abbiamo dovuto spiegarla a un altro? La "pratica riflessiva" è un momento di apprendimento, di consapevolezza del sé, sul perché e sul come ci poniamo in relazione al lavoro educativo. Un gruppo di animatori, educatori professionali, psicologi, sociologi si sono riuniti ed hanno cominciato a riflettere, risalendo dalla pratica alla teoria e rintracciando assonanze con i buoni maestri del nostro tempo. Così sono nate sintesi originali, modelli per nuove pratiche educative ed esiti concreti nell'azione quotidiana. Questo libro si rivolge non solo a tutti gli operatori che vogliano condividere nuove prospettive di riflessione ma anche a chi non sa nulla di lavoro sociale e desidera conoscerlo, scoprirne i misteri e le magie.
14,90

Chaturman Rai. Fotografo contadino dell'Himalaya

di Martino Nicoletti

editore: Exòrma

pagine: 118

In uno sperduto villaggio dell'Himalaya, privo di elettricità e di ogni comodità, il giovane Chaturman, contadino e pastore, appartenente all'etnia tibeto-birmana dei Kulunge, coltiva da anni una singolare passione: la fotografia. Chaturman si entusiasma per questa arte grazie all'incontro con alcuni fotografi itineranti: enigmatici personaggi che, sino a qualche anno fa, transitavano per i più lontani villaggi del Nepal come professionisti nomadi della fotografia. Autodidatta e sperimentatore totale, Chaturman sviluppa il suo lavoro grazie a una rudimentale attrezzatura, incalzato dalla necessità di dividersi acrobaticamente tra il lavoro di agricoltore, di portatore e quello di padre di famiglia. Uno sguardo ai limiti del surreale su uno dei più remoti e seducenti angoli di Asia.
14,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.