Il tuo browser non supporta JavaScript!

LUISS University Press

Mente e morale. Una piccola introduzione

editore: LUISS University Press

pagine: 189

Questo libro si propone di introdurre il lettore alla feconda interazione tra riflessione filosofica e ricerca scientifica
12,00

Politica americana. Una piccola introduzione

di Ferraresi Mattia

editore: LUISS University Press

pagine: 126

Questa piccola introduzione cerca di spiegare su quali basi, e per mezzo di quali pratiche e istituzioni politiche, sia nata e
11,00

La tragedia del diavolo. Fede, ragione e potere nel mondo arabo

di Sadik J. Al-Azm

editore: LUISS University Press

pagine: 206

Nel dicembre del 1969 Sadik al-Azm, all'epoca giovane studioso siriano, preoccupato dal crescente uso strumentale della religione da parte delle élite politiche nel mondo arabo, pubblicò "La tragedia del diavolo". Il libro, che oltre ogni aspettativa andò subito esaurito, provocò il più grande tumulto intellettuale arabo del ventesimo secolo, portando all'arresto e al processo del suo autore, accusato di prendersi gioco della religione. Nel libro, oggi riscoperto e disponibile per la prima volta in lingue diverse dall'arabo, al-Azm mette in guardia i suoi contemporanei e i posteri dai rischi insiti nell'uso strumentale della religione da parte del potere costituito, e rompe uno dei grandi tabù della sua e della nostra epoca, attaccando direttamente il fondamentalismo religioso. Un libro scritto oltre quarant'anni fa, profetico nel paventare quanto sarebbe successo nei decenni successivi, vibrante nell'incitare i cittadini dei paesi arabi ad abbracciare un pensiero più laico e secolare, terribilmente attuale nel denunciare le azioni disumane dei regimi totalitari.
20,00

L'invenzione dell'individuo. Le origini del liberalismo occidentale

di Siedentop Larry

editore: LUISS University Press

pagine: 409

Da dove vengono le idee sulle quali è stato costruito lo Stato moderno? Qual è la vera origine di ideali come uguaglianza e li
24,00

Cambiamento climatico. Una piccola introduzione

di Di Paola Marcello

editore: LUISS University Press

pagine: 150

Il cambiamento climatico è un problema senza precedenti, dalle implicazioni sociali potenzialmente catastrofiche
11,00

Islam, religione e politica. Una piccola introduzione

di Francesca M. Corrao

editore: LUISS University Press

pagine: 228

Negli ultimi anni l'Islam, spesso con le minacciose sembianze del terrorismo fondamentalista, è tornato a bussare alla porta di ciascuno di noi. La terribile cesura dell'11 settembre 2001 sembra averci svelato i sentimenti ostili, figli di ferite mai sanate, che parte del mondo islamico nutre oggi nei confronti dell'Occidente. I risultati nefasti delle guerre in Afghanistan (2001) e Iraq (2003) hanno contribuito ad allargare il fossato tra chi ancora crede nel modello democratico occidentale e chi lo ritiene causa dell'attuale crisi. E se le rivoluzioni arabe sembrano aver condotto in più casi all'aggravarsi delle situazioni, l'avanzata dello Stato Islamico e la sua propaganda terrorizzano l'Occidente, oscurando agli occhi di molti la varietà di forme di opposizione all'autoproclamatosi "califfo" al-Baghdadi. Scopo di questo libro è ripercorrere dalle origini la storia dell'Islam, interrogandone i testi storici ed esaminandone le istituzioni classiche, cercando di capire quali riferimenti siano ancora validi oggi, cosa è stato frainteso o distorto, e cosa ha portato alla situazione attuale. Scopo di questo saggio è anche sollecitare una questione: come è possibile che la stessa fede musulmana sia capace di animare tanto il coraggio indomito della Nobel Malala Yousafazi che la ferocia di Osama Bin Laden e dei suoi accoliti? La storia dell'umanità è piena di violenza, e non solo tra i fedeli dell'Islam...
12,00

Multiculturalismo. Una piccola introduzione

di Domenico Melidoro

editore: LUISS University Press

pagine: 115

Il sogno di una convivenza pacifica di culture ed etnie diverse ha animato per lungo tempo il dibattito politico occidentale, spingendo in molti casi i governi a perseguire iniziative e programmi politici concreti in tal senso. A metà degli anni '90, il progetto di una società multiculturale sembrava aver trovato consenso unanime in Occidente. Oggi, tuttavia, tale progetto sembra essersi duramente scontrato con una realtà di crescenti tensioni a sfondo etnico e culturale - tensioni che, secondo alcuni critici, sarebbero causate proprio dal multiculturalismo. Ma se i valori delle democrazie liberali sembrano essere minacciati da culture altre, incompatibili con i tradizionali principi di libertà ed eguaglianza, il rimedio è davvero tornare a società coese e culturalmente omogenee, come molti propongono? Questo volume ripercorre la storia del multiculturalismo esplorandone errori e potenzialità intatte e propone una soluzione: affrontare la diversità culturale come fatto ineludibile, evitando di cercare rassicuranti certezze e semplicistiche scorciatoie.
10,00

Movimenti di popolazione. Una piccola introduzione

di Giordano Alfonso

editore: LUISS University Press

pagine: 142

Gli esseri umani hanno le gambe: per questo, da sempre, si sono spostati, a volte per migliaia di chilometri, in fuga da qualc
8,00

Fonti dei privati e globalizzazione

di Anna Moscarini

editore: LUISS University Press

pagine: 210

25,00

Il giudice e l'economia

di Montedoro Giancarlo

editore: LUISS University Press

pagine: 243

I mutamenti dell'economia, derivati dall'ultima crisi mondiale e dagli squilibri nei mercati finanziari, incidono profondament
34,00

Etica pubblica. Una piccola introduzione

di Pellegrino Gianfranco

editore: LUISS University Press

pagine: 145

Negli ultimi anni, in Italia e all'estero, si è molto dibattuto sulla moralità nella politica
8,00

Filosofia politica. Una piccola introduzione

di Sebastiano Maffettone

editore: LUISS University Press

pagine: 206

Libertà, democrazia e giustizia sono parole familiari a tutti eppure, molto spesso, ne ignoriamo tanto il significato profondo quanto le numerose, diverse accezioni che questi concetti hanno assunto nel corso della storia o in società diverse dalla nostra. La filosofia politica è la disciplina che più di tutte riflette sul significato di questi termini, e si interroga su cosa voglia dire vivere in società, come si fa ad essere dei bravi cittadini e su che cosa sia, in fondo, la "politica", e se abbia dei limiti. Questa "Piccola introduzione" vuole introdurre il lettore ai grandi temi e alle idee più significative della filosofia politica contemporanea, ricordando i grandi autori e cercando di capire cosa hanno scritto e perché lo hanno fatto. Nella prima parte del volume, si indaga su liberalismo, democrazia e sulle varie interpretazioni dell'idea di giustizia. Nella seconda parte si affrontano le critiche alla liberal-democrazia, spaziando dal pensiero politico non occidentale al postcolonialismo, dal marxismo al postmodernismo, in modo da offrire al lettore un quadro completo di che cosa significhi "filosofia politica" nel mondo globalizzato in cui viviamo oggi.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.